Iscriviti

Non è l’Arena, Corona attacca Don Mazzi e a Giampiero Mughini: "Ti compro e ti metto a scrivere libri in giardino"

Gli animi di Giampiero Mughini e Fabrizio Corona si sono immediatamente accesi durante l'intervista del "Re dei Paparazzi" nell'ultima puntata di Non è l'Arena.

Televisione
Pubblicato il 18 giugno 2018, alle ore 09:14

Mi piace
4
0
Non è l’Arena, Corona attacca Don Mazzi e a Giampiero Mughini: "Ti compro e ti metto a scrivere libri in giardino"

Tra Giampiero Mughini e Fabrizio Corona non c’è mai stato un gran rapporto. Proprio per questo motivo lo scrittore ha deciso di partecipare alla trasmissione di Non è l’Arena condotta da Massimo Giletti nella puntata dedicata al “Re dei Paparazzi” che ha approfittato di questo spazio per parlare dei suoi problemi giudiziari.

Il tutto inizia con Massimo Giletti che chiede a Fabrizio Corona di raccontare gli attimi prima del suo arresto. Il personaggio televisivo dichiara che è stato uno dei giorni più brutti della sua vita. In quella circostanza rivela che c’era anche suo figlio. Carlos Maria a causa di questa scena è rimasto terrorizzato per la situazione creata dai poliziotti e a causa di ciò ha vissuto tre mesi d’imperturbabilità.

Durante questo lungo racconto, Fabrizio Corona non ha apprezzato i gesti fatti da Giampiero Mughini e non si tira indietro nell’attaccarlo: “Non fare cosi perché veramente litighiamo, guarda come sei vestito, sei vestito da buffone che va in tv con gli occhiali arancioni. Ti compro, ti metto in giardino a scrivere libri. Oltre che l’estetica ti insegno anche il giornalismo”.

Giampiero Mughini ovviamente non ci sta alle parole di Fabrizio Corona e lo scrittore definisce il “re dei paparazzi” come un analfabeta che non ha mai scritto una pagina sui suoi libri. Il conduttore Massimo Giletti cerca di far tornare la calma tra i due, ma gli animi con il passare dei minuti si riscaldano sempre di più. 

Fabrizio Corona infatti dichiara che Mughini sia solamente un buffone e che muove le mani senza un preciso motivo. Lo scrittore tuttavia non ci sta e dichiara: “C’è un momento in cui lui non ha la parola e in cui non schiamazza? Siamo venuti qui per ascoltarlo? Mi pagate per ascoltarlo? Diventa una perorazione pazzesca. Giovanotto, tieniti calmo. Sta diventando un programma su San Francesco d’Assisi”. 

Si tocca anche l’argomento di Don Mazzi e su di lui non spende delle belle parole anche a causa della lettera rilasciata dal presbitero. Come ben sappiamo, Don Mazzi spesso è impegnato in attività per il recupero di tossicodipendenti. Proprio per questo motivo aveva preso in cura Fabrizio Corona. Il rapporto tra i due tuttavia non è stato idilliaco come dimostrato dalla lettera rilasciata da Don Mazzi sul Corriere Della Sera: “Eccoci di nuovo qui a fare cattivi pensieri nei tuoi riguardi, dopo averti visto in tv. E per brutti pensieri intendo dire che sei cretino sul serio. Mi spiego meglio: a furia di ‘fare’ il cretino, sei diventato cretino veramente. La maschera ha sostituito l’uomo”.

Parole che non sono state apprezzate da Fabrizio Corona e da Giletti dichiara: “Io non ho mai avuto alcun rapporto di cura con questo signore, con Don Mazzi, l’avrò visto due volte, sono stato affidato ad una comunità Exodus ma non tutte sono gestite da Don Mazzi. Tutto deve essere strumentalizzato ai fini mediatici, si deve vergognare, deve appendere il crocifisso al chiodo. Tutti mi usano, anche oggi sono usato qua”.

Le parole di Fabrizio Corona tuttavia non si fermano qui. Il “Re dei paparazzi” dichiara infatti che Don Mazzi usa i fatti delle cronache mediatiche più importanti per farsi della pubblicità gratuita. In seguito aggiunge che non accetta di essere giudicato da una persona che a malapena lo conosce.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Un Fabrizio Corona in forma attacca Giampiero Mughini durante la propria intervista a Non è L'Arena. Mughini ha capito bene come stuzzicare il "re dei paparazzi" e proprio per questo motivo insiste sul suo punto debole per fare in modo di innervosirlo nel miglior modo possibile e riesce nella propria "missione"

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!