Iscriviti

Mattino Cinque, Lory Del Santo si racconta e dice: "Bisogna giudicare la vita il giorno dopo"

L'ex gieffina Lory Del Santo è stata ospite dell'ultima puntata del talk show di Canale 5 condotto da Federica Panicucci "Mattino Cinque", dove ha parlato anche della sua vita privata oltre che dell'esperienza al GF VIP.

Televisione
Pubblicato il 14 dicembre 2018, alle ore 15:30

Mi piace
4
0
Mattino Cinque, Lory Del Santo si racconta e dice: "Bisogna giudicare la vita il giorno dopo"

Lory Del Santo è sicuramente la vincitrice morale della terza edizione del reality show di Canale 5 “Grande Fratello Vip”, grazie alla forza e determinazione con cui ha vissuto nella casa di Cinecittà la rielaborazione del recente lutto che l’ha colpita, cioè la premautura scomparsa del figlio più piccolo, Loren.

L’ex gieffina è stata ospite dell’ultima puntata del talk show condotto da Federica Panicucci “Mattino Cinque“, dove ha parlato oltre che dell’esperienza vissuta all’interno della casa più spiata d’Italia – che per lei sembra essere stato un elisir di vita – anche dei drammi che hanno segnato alcuni  momenti della sua vita.

Lory Del Santo si racconta tra passato e presente

C’è grande attenzione, riguardo, silenzio tra i presenti in studio per Lory Del Santo, che con la sua decisione di partecipare al celebre format televisivo del “Grande Fratello Vip 3” dopo circa un mese dalla morte del figlio ha diviso l’opinione pubblica italiana. Un’intervista carica di emozioni, come solo Lory riesce a dare.

Lory non è nuova al mondo dei reality show, infatti è stata vincitrice di una passata edizione de “L’Isola dei Famosi“- allora condotta da Simona Ventura – dunque sa bene che le liti e gli scontri devono essere azzerati se si vuole arrivare in finale. Ma nella casa si è dovuta scontrare contro la permalosità di alcuni, ma anche la detrimnazione di altri nell’arrivare fino in fondo senza guardare in faccia nessuno.

Strategie che non sono risultate vincenti, anzi, portando invece alla vittoria Walter Nudo, che come Lory ha fatto un percorso di grande onestà, lealtà, semplicità, cercando quanto più possibile di sottrarsi dal prendere posizioni e litigare. Il percorso di Lory all’interno della casa è stato soprattutto interiore, una sorta di camera da decompressione per affrontare non solo il dolore per la perdita del figlio, ma anche il pressing del mondo fuori.

In tal senso le parole della opinionista: “La solitudine ogni tanto serve ma è importante anche condividere qualcosa di bello con gli altri, bisogna condividere le cose, questo mondo con qualcuno“. Talvolta le parole che uccidono di più arrivano proprio da chi ci sta più vicino, così è successo anche a Lory. Oggi però Lory dice: “Io non mi sento sola, sono convinta che non si è mai soli se si vuole, la solitudine è una cosa che ti imponi, basta avere il coraggio di cercare altre persone e dare fiducia

Il grande amore di Lory è stato il celebre musicista Eric Clapton, da cui ha avuto un figlio, Conor, deceduto bambino cadendo da un grattacielo di New York. A Mattino Cinque Lory rievoco anche i momenti di difficoltà vissuti quando stava con Clapton, giungendo ad una importante conclusione: “I momenti difficili ci sono sempre, bisogna essere forti e bisogna giudicare la vita il giorno dopo“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Mi piace molto il modo in cui Lory affronta la sua vita ed i drammi che l'hanno colpita, dimostrando non superficialità, ma al contrario una grande introspezione e riflessione. C'è sicuramente solo da imparare da una persona come Lory Del Santo, che ha cercato di fare del suo meglio per aggrapparsi a questa vita, che l'ha maledettamente tradita per ben due volte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!