Iscriviti

L’Isola dei Famosi, Filippo Nardi si commuove parlando del figlio: "Mi pesa non avergli dato tutto ciò che voleva"

Filippo Nardi concorrente de L'Isola dei Famosi si commuove parlando di suo figlio Zack e confessa di avere avuto problemi economici, che non gli permettevano nemmeno di andare a cena con il figlio.

Televisione
Pubblicato il 13 febbraio 2018, alle ore 11:54

Mi piace
7
0
L’Isola dei Famosi, Filippo Nardi si commuove parlando del figlio: "Mi pesa non avergli dato tutto ciò che voleva"
Pubblicità

Filippo Nardi, concorrente dell’Isola dei Famosi si è lasciato andare alla nostalgia, parlando con la naufraga Rosa Perrotta, e si commuove nel citare il figlio. L’ex concorrente del Grande Fratello ha un figlio di 16 anni, avuto dall’ex compagna Benedetta. Durante la confidenza, con voce rotta dall’emozione dice: “È una sensazione stranissima essere un genitore, perché di te non te ne frega più niente. Oggi sento una malinconia, da quando mi sono svegliato“.

La conversazione con Rosa, porta luce anche sui problemi economici vissuti da Filippo Nardi: “Poter scegliere cosa mangiare è una cosa che spesso diamo per scontata“, e poi continua spiegando di essere passato, letteralmente nella sua vita dalle stelle alle stalle, cioè dal successo del Gf e quindi potersi permettere cene di lusso, del valori di 600 euro, al non avere nulla: “Sono passato al non poter andare a mangiare la pizza con mio figlio. Se lo portavo al cinema, perché per noi è tradizione andare alla prima proiezione quando esce un film che ci interessa, poi per qualche giorno dovevo mangiare solo patate. Sono cose che fai volentieri, però. Non mi pesa. La cosa che mi pesa di più è invece non averlo portato a sciare, so che lo vorrebbe tanto”.

Il naufrago è sempre stato riservato della sua vita privata, infatti sono poche le notizie sulla sua famiglia. Benedetta, è la donna che gli è stata accanto per 11 anni, ma poi dopo qualche anno dalla nascita di Zack, si sono lasciati. Sull’Isola, Filippo si è sentito malinconico, tanto da scrivere una lettera a suo figlio, suo padre e la sua ex compagna.

La lettera di Filippo per la sua famiglia

Un momento di profonda solitudine e malinconia ha coinvolto Filippo Nardi sull’Isola, così il 48enne ha deciso di scrivere una lettera per liberarsi da tutto ciò che aveva dentro. Le prime parole sono per l’ex compagna Benedetta, mamma di suo figlio: “Sei la donna che rispetto di più al mondo. Mi scuso per non essere stato il compagno che meritavi. Nostro figlio è fortunato ad averti come madre ed io lo sono ad averti come amica. Ti voglio bene”.

Immerso nelle lacrime, Filippo ha poi letto le parole che ha dedicato a suo padre, andato via di casa quando lui aveva solo 8 anni: “Dopo che te ne sei andato senza spiegazioni ti dico solo una cosa: ti perdono”. Un perdono che comunque a Filippo fa ancora male, ma che mette da parte perché adesso l’unica cosa che conta è essere lui padre, e soprattutto un buon padre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Serena Spaventa

Serena Spaventa - La storia di Filippo Nardi, rappresenta un pò la vita come possa cambiare da un momento all'altro. Una vita che mentre ti sta donando tutto, ti viene tolto. Sicuramente Filippo si è impegnato per portare avanti la cosa più importante: suo figlio, e questo gli fa onore, come tutti i padri che compiono sacrifici per i figli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!