Iscriviti

Le Iene, Eva Henger aggredita da una hater: "Sei un’infame, vipera, malefica devi tornare in Ungheria"

Le Iene hanno fatto incontrare Eva Henger con l'accanita hater Francesca: dopo le accuse rivolte a Francesco Monte sui social la ex pornostar è stata coperta da minacce e gli insulti. La missione di Mary Sarnataro è fallita.

Televisione
Pubblicato il 12 marzo 2018, alle ore 16:58

Mi piace
9
0
Le Iene, Eva Henger aggredita da una hater: "Sei un’infame, vipera, malefica devi tornare in Ungheria"

Mary Sarnataro de Le Iene ha fallito la sua missione, il faccia a faccia tra Eva Henger e la sua hater non è andato come previsto: dopo le accuse rivolte a Francesco Monte la ex pornostar è stata subissata da minacce e insulti sui social. La signora, sua accanita accusatrice, non si è pentita dei giudizi, decisamente impietosi, scritti alla Henger, la pace tanto sospirata non è giunta: la hater non ha smussato minimamente la propria opinione, per lei la Henger ha sbagliato nel denunciare pubblicamente Francesco Monte

Francesca da settimane insulta Eva, l’ha offesa anche vis-à-vis, senza nessun timore e non ha voluto far pace:”Te lo posso dire? Sei stata un’infame. Ti ho dato dell’infame. Scrivo di te anche sui social. Sei una vipera, sì, ho detto anche che lei e la figlia sono malefiche e che si meritano tutto il male che la vita può dare. Ho anche detto che deve tornare in Ungheria. Giusto, continuo a pensare che merita tutto il male”.

Mary Sarnataro, prima di far incontrare Eva e la sua hater, ha scambiato le classiche due chiacchere preparatorie con la ex pornostar. La giornalista ha iniziato con una battuta: “Non so se chiamarti Eva o vacca? No scherzo”. La Henger le ha risposto che è uguale, tanto ormai è abituata. Mary ha affermato che sui social l’hanno massacrata, molti insulti erano inerenti al suo vecchio lavoro:”è un errore di gioventù?”.

La Henger ha sentenziato che non è tanto uno sbaglio, in quel periodo vivevamo in un eterno anni 70, erano un po’ hippy. Alla parola hippy la Sarnataro è scattata dicendo che gli hippy erano famosi per farsi una marea di canne. La Henger ha sottolineato che quello non era parte del loro mondo, non si facevamo le canne.

La ex pornostar ha raccontato al settimanale Nuovo che, dopo aver chiesto consiglio ai suoi legali, ha provveduto ad ingaggiare due bodyguard per difenderla, le minacce ritevute l’hanno terrorizzata. La stessa ha sostenuto che ha letto frasi agghiaccianti e che si è spaventata, soprattutto perché non erano rivolte soltanto a lei, ma anche ai suoi affetti più cari, compresa sua figlia Jennifer, che ha soltanto 8 anni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - La signora Francesca è stata onesta: al contrario di altri haters che, dinnanzi alla persona denigrata hanno subito chiesto perdono, minimizzato le proprie opinioni per un selfie finale insieme, è stata coerente. Le parole che ha utilizzato possono non essere giustificate, ma apprezzo che, anche davanti alle telecamere delle Iene, non si sia genuflessa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!