Iscriviti

La seconda puntata di "Nero a metà": le anticipazioni

La seconda puntata di "Nero a metà" che va in onda questa sera su Rai Uno, terrà i telespettatori incollati su due nuovi casi e su tantissime altre vicende che coinvolgono Amendola e il commissariato nel quale lavora.

Televisione
Pubblicato il 26 novembre 2018, alle ore 12:31

Mi piace
6
0
La seconda puntata di "Nero a metà": le anticipazioni

Dopo il grande successo della prima puntata che ha visto più di 7 milioni di spettatori davanti allo schermo, ritorna questa sera intorno alle 21.25 su Rai Uno, la seconda puntata della fiction con protagonista Claudio Amendola in “Nero a metà” dove deve affrontare casi di cronaca attuali. Vediamo le anticipazioni e cosa ci aspetta in questa nuova puntata.

Le anticipazioni della puntata che va in onda stasera sono ricche di casi difficili per Carlo Guerrieri e Malik Soprani, che devono collaborare insieme a una storia che si presenta, ma il loro approccio è molto diverso e quindi vi è molta agitazione e allerta tra i due. Carlo Guerrieri, ovvero Amendola, si affida tantissimo all’intuito e alle vecchie maniere, mentre il collega Soprani sta particolarmente attento ai dettagli e cerca di fare chiarezza stando al passo con i tempi e affidandosi alle nuove tecnologie. 

Alba, la figlia di Carlo, deve affrontare la sua nuova vita da convivente, ma non è facile, dal momento che si sente molto attratta da Malik al quale cerca di resistere, per quanto possibile. Il poliziotto sembra infatti provare una forte attenzione nei suoi confronti e non fa nulla per nasconderlo. Carlo capisce dell’interesse del collega verso la figlia e non sembra essere molto concorde con questo approccio. 

Intanto i due colleghi si trovano a indagare sul caso di una ragazza ucraina che è stata trovata morta e il cui corpo è stato rinvenuto in una valigia  all’aeroporto della capitale. In commissario è tempo di addii, perché il Dirigente Santagata va in pensione e deve salutare tutti i colleghi con cui ha collaborato in questi anni. 

I due devono anche indagare sull’omicidio di una suora che è stata trovata morta in un sexy shop. Un caso che porta i due a indagare, anche su un gruppo di giovani ragazze ospiti della casa famiglia e per il quale la vita di Alba sarà messa a dura prova, ma ci penserà Malik a salvarla. In commissariato giunge una nuova figura interpretata da Antonia Liskova, molto fredda e autoritaria.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Appena ho letto di questa fiction in una intervista che lo stesso Claudio Amendola ha rilasciato, mi è subito sembrata molto interessante e, dopo aver visto la prima puntata, possono confermare il mio punto di vista. Adoro da sempre Amendola come attore e, oltre a trattare i vari casi, è anche bello scoprire le differenze e le somiglianze dei due modi di agire e vivere la vita. Vedremo cosa riserverà nelle prossime puntate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!