Iscriviti

Il capoprogetto del Grande Fratello 15 difende il programma: "Abbiamo cercato storie estreme"

Gli autori e il capoprogetto del Grande Fratello 15, Andrea Palazzo, sono intervenuti attraverso un'intervista al settimanale Oggi per difendere a spada tratta il reality da tutte le critiche delle ultime settimane.

Televisione
Pubblicato il 18 maggio 2018, alle ore 07:01

Mi piace
13
0
Il capoprogetto del Grande Fratello 15 difende il programma: "Abbiamo cercato storie estreme"

Ormai è assodato che questa quindicesima edizione del Grande Fratello continua a suscitare polemiche e critiche soprattutto sul web ma non solo per quanto riguarda i telespettatori affezionati al programma ma anche dagli sponsor e dalle associazioni di consumatori. Questi ultimi infatti sono arrivati addirittura a ritirare i loro prodotti presenti all’interno della casa lasciando i coinquilini esterrefatti.

A dire la sua soprattutto per rispondere a tutte le critiche delle ultime settimane è stato il capoprogetto Andrea Palazzo che con una lunga intervista al settimanale Oggi ha sottolineato come tutto ciò che sta succedendo all’interno della casa pià spiata d’Italia sia stato fortemente cercato dalla produzione ma, come in tutte le cose, certi avvenimenti non erano di certo previsti: “Noi abbiamo cercato storie estreme, a tratti spregiudicate e provocatorie, ma anche concorrenti con una personalità molto forte che alimentassero un’immediata curiosità e interesse, visto che questa è un’edizione più breve di altre… Il corto circuito in un reality va sempre messo in conto”.

Ecco il motivo per il quale alcuni inquilini hanno esagerato scatenando le ire dei telespettatori che, in tutti questi anni, hanno sempre seguito ed amato il Grande Fratello: “Noi possiamo immaginarle, certe dinamiche, fare mille ipotesi sul carattere dei concorrenti, ma in certi casi non è semplice fronteggiare e contenere determinati comportamenti” ha spiegato ancora Palazzo.

Certo è che pur mancando ancora solamente tre puntate alla fine di questa avventura le tensioni tra i concorrenti ancora presenti nel reality continuano a farsi sentire come del resto anche le critiche nei confronti del programma. Dopo la squalifica di Baye Dame anche Luigi Favoloso è stato costretto a lasciare la casa dopo l’ultima provocazione ma soprattutto dopo il suo comportamento scorretto: nonostante tutto il reality continua ad essere il programma più seguito del martedi sera portando a casa un successo dopo l’altro per quanto riguarda gli ascolti.

Il merito sicuramente è da attribuire alla conduttrice Barbara D’Urso che ha sempre preferito “non svicolare” cercando invece di affrontare le critiche e le segnalazioni in maniera del tutto naturale. Per il momento non ci resta che attendere per vedere soprattutto chi sarà il vincitore di questo discusso Grande Fratello 15 e sicuramente non mancheranno le polemiche anche in questo caso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Anche le passate edizioni del Grande Fratello sono state piene di trash e polemiche ma sinceramente questa le supera tutte. Personalmente penso che il problema principale sia stato l'introduzione di Aida Nizar all'interno della casa, fortemente voluta dalla produzione in quanto provocatrice, era inevitabile che portasse molto scompiglio tra gli inquilini. Gli altri stanno esagerando e spero che dopo l'uscita di Favoloso inizino a placare i toni e gli animi.

Lascia un tuo commento
Commenti
Mariarita Rocca
Mariarita Rocca

18 maggio 2018 - 12:51:24

Non lo seguo dalla terza puntata.Quando ho capito, che guardando questo programma "spazzatura"non avrei certo arricchito le mie serate.Ascolti bassi, ma Barbara ci ha tenuto a dire che"era da 9 edizioni che non si registrava un ascolto così alto".Come dire...negare davanti all'evidenza.Ah povera Barbarella!!!

0
Rispondi