Iscriviti

Grande Fratello Vip 3, la Marchesa D’Aragona contro la produzione: "Non mi avete tutelata, agirò per vie legali"

Dopo lo scontro con la contessa Patrizia De Blanck, la marchesa d'Aragona ha annunciato la sua decisione di agire per vie legali contro la produzione del reality: ecco il perché.

Televisione
Pubblicato il 16 ottobre 2018, alle ore 08:26

Mi piace
5
0
Grande Fratello Vip 3, la Marchesa D’Aragona contro la produzione: "Non mi avete tutelata, agirò per vie legali"

Puntata davvero scoppiettante quella di lunedì 15 ottobre del reality show di Canale 5 “Grande Fratello Vip 3” dove dopo l’ingresso di Cristiano Malgioglio – per risollevare gli animi dei concorrenti ma soprattutto gli ascolti – a tenere banco è statp l’infiammato confronto tra la contessa Patrizia De Blanck e la marchesa Daniela Del Secco D’Aragona.

In questi ultimi giorni nei principali salotti televisivi italiani non si fa che parlare della presunta nobiltà della marchesa d’Aragona, che stando alle recenti rivelazioni fatte dal figlio adottivo di Carlo e Marina Ripa di Meana, Andrea, non farebbe affatto parte della nobiltà italiana, perché il suo sarebbe solo un marchio – registrato – scelto appositamente per vendere la sua linea di cosmetici.

La Marchesa annuncia azioni legali contro il GFV

Tra i momenti più attesi della puntata di lunedì 15 ottobre dal pubblico televisivo del reality c’è stato sicuramente quello dello scontro fin troppo acceso tra la contessa Patrizia De Blanck e la marchesa Daniela Del Secco D’Aragona. Un botta e risposta in cui si inserisce anche Eleonora Giorgi, che viene malamente zittita dalla nobildonna. 

L’acceso diverbio verbale tra le due note nobildonne capitoline è quasi degenerato, facendo temere il peggio, tanto che a conclusione del momento la nobile concorrente ha lanciato un messaggio chiaro ed inequivocabile non tanto alla contessa De Blanck – a cui già aveva praticamente detto di tutto – bensì alla produzione del programma, che l’avrebbe messa in difficoltà e non tutelata. 

Avreste dovuto tutelarmi, chiedo a mia figlia di ricorrere a vie legali“, poche parole ma che la dicono lunga sulle intenzioni della marchesa che ora oltre ad aver affilato la lingua, ha anche affilato la penna, cioè quella dei suoi avvocati che ora dovranno far valere le loro ragioni e tutelare l’immagine della nobildonna. 

A nulla quini sembra essere servito l’intervento del genero della marchesa a Domenica Live, dove nel salotto di Barbara D’Urso ha spiegato come sia quasi impossibile dimostrare la non nobiltà della marchesa d’Aragona.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Ma con tanti problemi che ci sono in Italia, dobbiamo occuparci della presunta nobiltà della marchesa d'Aragona? Mi sembra che si stia veramente esagerando, secondo me la nobildonna è una donna molto intelligente, colta, intraprendente dal punto di vista professionale - tanto che molti dovrebbero guardare al suo percorso - e soprattutto educata, cosa ormai sconosciuta a molti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!