Iscriviti

Grande Fratello, Aida Nizar si ribella: "Il mio pianto qualcuno lo pagherà"

Aida Nizar, dopo aver trascorso una notte difficile, sta passando al contrattacco. I suoi coinquilini non la prendono bene e si coalizzano ancora di più per cercare di isolarla.

Televisione
Pubblicato il 28 aprile 2018, alle ore 13:12

Mi piace
10
0
Grande Fratello, Aida Nizar si ribella: "Il mio pianto qualcuno lo pagherà"

Non è stata una notte facile, quella appena trascorsa nella Casa del Grande Fratello, per Aida Nizar. I suoi compagni di gioco le hanno nascosto un’agendina, in seguito a ciò ci sono state forti tensioni e momenti di sconforto. Ma il risveglio della spagnola è stato completamente diverso, infatti Aida ha ritrovato una nuova energia e una carica inaspettata.

Anche i suoi coinquilini si sono meravigliati e anche un po’ indispettiti per questo suo atteggiamento, appurando che a nulla è servito il tentativo di metterle il bastone tra le ruote. La Nizar, con la forza d’animo che ha sempre precisato di avere, si è rivolta alle telecamere del Grande Fratello e ha esordito con un messaggio che non promette nulla di buono per chi aveva sperato in un po’ di tranquillità e pace.

Il risveglio di Aida Nizar

“La rabbia e il pianto di ieri qualcuno lo pagherà, lo giuro. Aida è in Italia e le persone cattive andranno via una a una. Il mio pianto qualcuno lo pagherà. In Spagna si dice che chi ride ultimo ha la risata migliore”. Luigi Favoloso, autore della sparizione dell’agenda della Nizar, si è subito pentito di avergliela restituita e accusa i suoi “complici”: “E ieri mi avete fatto restituire l’agendina, bravi! L’avremmo tenuta sotto controllo, bravi“.

La guerra continua e Aida, tornando in camera urta il braccio proprio di Favoloso facendogli cadere il caffè. Scoppia l’ennesimo putiferio e spunta una frase che Aida avrebbe detto a Dame Baye poco prima, a rivelarlo è Simone Coccia: “A Baye ha appena detto “lavati che puzzi”, fa una doccia. Siete stati bravi a non reagire perché ora passa dalla parte del torto“, ma dopo poco alla frase è stato aggiunto anche “Torna in Senegal“.

Sembra che i ragazzi abbiano omesso, però, la frase che Dame Baye aveva rivolto poco prima a Aida “Aida ti puoi lavare il c**o che ti puzza per favore?“, insomma sembrano proprio non riuscire a trovare un equilibrio nei rapporti e la Nizar è sempre più isolata all’interno della Casa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Purtroppo la situazione sta sfuggendo di mano a tutti. Il gruppo si sta coalizzando contro Aida e la stanno isolando, mentre Aida fa di tutto per essere isolata non volendo trovare un accordo che le consenta di integrarsi con gli altri. Ognuno sta sbagliando, ma chi ha esagerato deve pagare e uscire dalla Casa.

Lascia un tuo commento
Commenti
Felicetta Scotti
Felicetta Scotti

29 aprile 2018 - 09:48:05

e uno schifo non meriterebbe nessuno di stare in casa. I think is all bullshit no one are good is only reality.

0
Rispondi