Iscriviti

GFVIP3, la dolorosa confessione di Jane Alexander: “Ho dei problemi con l’alcol”

Jane Alexander ha confessato agli inquilini della Casa del Grande Fratello Vip di combattere contro la dipendenza da alcol grazie al fondamentale aiuto e supporto di alcuni specialisti.

Televisione
Pubblicato il 25 settembre 2018, alle ore 14:52

Mi piace
13
0
GFVIP3, la dolorosa confessione di Jane Alexander: “Ho dei problemi con l’alcol”

Jane Alexander, nota ai più per il ruolo della marchesa Van Necker nella serie “Elisa di Rivombrosa”, assieme alla sua squadra ha passato la prima notte del GFVIP nella Caverna, la zona priva di comfort della Casa. L’attrice ha rilasciato una confessione dolorosa: da qualche anno si sta facendo curare per la sua dipendenza da alcol che la porta ad avere completi vuoti di memoria, le è capitato di non ricordare cosa aveva fatto la sera prima.

Alexander ha sostenuto che, grazie all’aiuto di persone qualificate, è riuscita a ritrovare se stessa, ad uscire da quella dipendenza che ti incatena l’anima. Jane contatta il centro ogni qual volta sente l’esigenza di bere, il supporto dei dottori la aiuta a mantenere l’astinenza.

Jane ha spiegato cosa significa essere un alcolista

L’attrice ha messo in rilievo il fatto che la dipendenza da alcol non implica solo bere in continuazione, o appena si ci alza la mattino, l’alcolista cerca rifugio nella bottiglia, soprattutto nei momenti di depressione e sconforto. In particolare, ha confessato, che le bastava bere il primo bicchiere per andare fuori di testa. Una storia certamente utile per chi sta cercando di riacquisire la libertà dalla schiavitù della dipendenza.

Giulia Provvedi è rimasta decisamente colpita dalla sua storia perchè è complesso ammettere di essere degli alcolisti, spesso quel bere sociale tanto osannato nelle pubblicità, nei film, mistifica la dipendenza, che subdolamente comincia a permeare la vita. L’alcolismo comporta una maggiore tolleranza e una dipendenza fisica dall’alcol, colpisce la capacità dell’individuo di controllarne il consumo e lo rende incapace di interrompere la relazione con la sostanza. L’alcolismo, occorre rimarcare, che può avere effetti devastanti sulla salute mentale, può causare disturbi psichiatrici e genera propensione al suicidio.

Alexander vuol mettersi in gioco al GFVIP

Jane Alexander ha un nuvolo di seguaci sui social, pubblica sovente numerosi scatti in compagnia del suo compagno musicista, Gianmarco. L’attrice è stata legata sentimentalmente a Christian Schiozzi, il padre del suo primo ed unico figlio, Damiano. La 45enne sostiene di essere entrata nella Casa del Grande Fratello Vip per mettersi alla prova e far vedere chi è realmente, si definisce una persona testarda, estremamente riservata ma disponibile verso il prossimo: da sempre vicina ai diritti dei gay, ha condotto il Gay Pride insieme ad Ambra Angiolini nel 2002.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Non si parla a sufficienza della dipendenza da alcol, spesso l'alcolista è identificato solamente con l'ubriaco rubizzo ciondolante tutto il giorno in bar: vi sono molte persone affette da tale dipendenza capaci di condurre una vita apparentemente normale, casa, lavoro, figli, vita sociale, soggetti talmente assuefatti dalla sostanza da poter maschere la propria ubriachezza.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

26 settembre 2018 - 10:47:20

Fama da str...e con problemi: qualcuno potrebbe anche innammorarsene :D

0
Rispondi