Iscriviti
Roma

Fabrizio Frizzi, concluse le esequie: l’Italia intera si ferma e piange il suo amato conduttore

I funerali del popolare conduttore televisivo Fabrizio Frizzi sono avvenute nella giornata odierna presso la Chiesa degli Artisti di Roma, dove in migliaia hanno reso l'ultimo saluto all'amato presentatore.

Televisione
Pubblicato il 28 marzo 2018, alle ore 18:08

Mi piace
17
0
Fabrizio Frizzi, concluse le esequie: l’Italia intera si ferma e piange il suo amato conduttore

Migliaia di persone hanno voluto presenziare alle esequie del popolare ed amato conduttore televisivo Fabrizio Frizzi, avvenute nella giornata odierna presso la Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo a Roma, per dare un ultimo omaggio ed un ultimo saluto ad un artista che nel corso degli anni è diventato un amico se non un parente per tanti.

Stante la grande partecipazione ed il grande dolore che ha provocato in molti italiani la notizia dell’improvvisa scomparsa del popolare conduttore, la Rai ha mandato in diretta i funerali del presentatore, dando così la possibilità a milioni di persone e telespettatori di poter seguire la funzione religiosa e partecipare alle esequie.

Fabrzio Frizzi, i funerali: cerimonia commovente

Occhi lucidi, lacrime che solcano i visi di persone comuni e vip, sguardi smarriti e attoniti di persone che non hanno ancora metabolizzato la notizia dell’improvvisa scomparsa, ecco cosa si è visto nella Chiesa degli Artisti oggi ai funerali di Frizzi così come un assordante e religioso silenzio, che trasuda tutto il rispetto e l’amore per un uomo perbene, che con il suo garbo, gentilezza, umiltà, generosità ed ironia aveva colpito e rapito il cuore degli italiani.

Considerate le dimensioni limitate della Chiesa degli Artisti non tutti hanno potuto assistere alla cerimonia religiosa dalla chiesa, ma in tanti hanno silenziosamente visto la funzione nella piazza antistante dove sono stati allestiti dei maxischermi. Una folla di gente comune ha voluto rendergli omaggio, così come anche sono stati tantissimi i vip che hanno presenziato ai funerali.

Tra i tanti Milly Carlucci, che ha letto – con voce rotta dall’emozione e dalla commozione – un verso del vangelo appositamento scelto per Fabrizio, l’amico di sempre Carlo Conti che ha voluto dare il suo personale omaggio leggendo insieme ad Antonella Clerici la preghiera degli artisti, così come ha fatto anche Flavio Insinna, che ha concluso lafunzione con la celebre poesia “Amicizia” di Jorge Luis Borges.

Parole molto belle e significative pronunciate da don Insero, che nella sua omelia funebre ha raccomandato a tutti di fare una preghiera quando arriverà il pensiero del celebre conduttore o per chi lo conosceva bene il desiderio di chiamarlo o mandargli un messaggio. Don Insero ha anche ringraziato da parte di Carlotta Mantovan, la moglie di Fabrizio Frizzi, tutti coloro che erano intervenuti alla cerimonia.

Un grande applauso ha salutato il feretro di Fabrizio Frizzi, che ora è ritornato alla casa del padre, anche se il suo ricordo – così come il suo sorriso – continueràa vivere nel ricordo di tutti noi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Il ricordo di Fabrizio Frizzi rimarrà sempre in noi ed il suo esempio ci renderà persone migliori. Molti di noi si sono ritrovati a piangere non un conduttore, ma un amico, quasi un parente che con la sua presenza quotidiana fatta di garbo e allegria, teneva compagnia e riscaldava i cuori di tanti. L'Italia perde non solo un grande artista, ma soprattutto un grande uomo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!