Iscriviti

Domenica Live, Cecchi Paone e la Marchesa contro Maria Monsé: "Chiamate Telefono Azzurro per sua figlia"

Gli ex concorrenti del "Grande Fratello Vip" Alessandro Cecchi Paone e Maria Monsé continuano a litigare nel salotto di Barbara D'Urso a Domenica Live, dove sono volate accuse molto pesanti.

Televisione
Pubblicato il 26 novembre 2018, alle ore 10:40

Mi piace
6
0
Domenica Live, Cecchi Paone e la Marchesa contro Maria Monsé: "Chiamate Telefono Azzurro per sua figlia"

Nonostante l’uscita dal gioco, gli ex concorrenti del reality show di Canale 5 “Grande Fratello Vip 3” Alessandro Cecchi Paone e Maria Monsé continuano a litigare, cosa che hanno fatto anche nel corso dell’ultima puntata del talk show di Barbara D’Urso “Domenica Live“, dove sono volate accuse davvero molto pesanti. 

Per l’ex di “Non è la Rai” non sembra essere un periodo facile, considerati i numerosi attacchi che riceve non solo da alcuni ex concorrenti del reality show – tra cui oltre ad Alessandro Cecchi Paone, anche la Marchesa D’Aragona – ma anche da parte degli utenti dei social, che non vedono di buon occhio l’esposizione televisiva della figlia Perla Maria. 

L’attacco di Cecchi Paone contro Maria Monsé

L’attrice è stata tra le più accanite e agguerrite detrattrici della Marchesa D’Aragona, tanto da essere chiamata al “Grande Fratello Vip 3” per mettere in dificoltà la nobildonna – tale solo per identificazione personale – che ha cercato in ogni modo di tener testa alle accuse della opinionista di Barbara D’Urso.

Se nella casa più spiata d’Italia i rapporti tra la Monsé ed il divulgatore scientifico non erano certo dei migliori, cosa peggiore è avvenuta al di fuori della casa, modificando così la diatriba e facendola arrivara a ben altri livelli. Il motivo del contendere è sempre lo stesso, cioè la figlia della soubrette, Perla Maria.

Nelle scorse settimane, la piccola di Maria Monsé è stata ospite di “Pomeriggio Cinque” dove non solo ha mandato dei messaggi al vetriolo a Cecchi Pavone – così Perla Maria chiama il noto giornalista televisivo, storpiando appositamente il suo cognome – ma ha dato dimostrazione di avere carattere e idee chiare, imponendosi nella conversazione.

L’esibizione mediatica di Perla Maria però ha suscitato malumori anche tra gli ospiti della D’Urso, tanto che la Marchesa ha attaccato lanciando un messaggio singolare: “Chiamate il Telefono Azzurro e salvate Perla Maria da sua madre“. A sostenere nelle sue argomentazioni la nobildonna romana, anche Alessandro Cecchi Paone che ha rincarato la dose dicendo: “Esistono dei documenti che difendono l’immagine dei minori. La Carta di Treviso, per esempio. Strumentalizzare così i minori è vergognoso“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Concordo sul fatto che l'esposizione mediatica dei minorenni dovrebbe essere limitata solo a specifici momenti e per determinati motivi. Disapprovo totalmente la decisione di portare in tv Perla Maria, che avrebbe bisogno di fare un bagno di umiltà e di rileggere le regole della buona educazione, specialmente quando si approccia ad una persona più grande e che non conosce.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!