Iscriviti

Domenica Live, Barbara D’Urso furiosa contro il figlio di Cicciolina

La conduttrice del popolare programma d'intrattenimento di Canale 5 litiga con il figlio di Cicciolina, che l'accusa di essere stata denunciata dall'ordine dei giornalisti.

Televisione
Pubblicato il 29 maggio 2017, alle ore 10:55

Mi piace
16
0
Domenica Live, Barbara D’Urso furiosa contro il figlio di Cicciolina

Sono volate scintille tra Barbara D’Urso e Ludwig Koons, figlio di Cicciolina, nel corso di un’intervista che la conduttrice stava facendo all’ex star del porno italiano. Il figlio di Cicciolina, recentemente coinvolto nella lite contro Filippo Facci, è di nuovo il protagonista di una lite a Domenica Live, scontrandosi direttamente contro la conduttrice del popolare programma televisivo domenicale. Cicciolina ed il figlio erano intervenuti in trasmissione per parlare e commentare la recente condanna della pornostar per tentata truffa.

Secondo quanto riportato nella sentenza, infatti, la Staller – che è stata anche parlamentare italiano con il Partito Radicale – ha simulato il morso di un cane per intascare i soldi dell’assicurazione, dunque per i giudici togati, una vera e propria tentata truffa. Una sentenza aspramente criticata da Cicciolina, che ha definito la sentenza “totalmente sbagliata“. Affermazioni, queste, che hanno sollecitato la reazione della conduttrice napoletana, muovendola a prendere le distanze dalle affermazioni rese dalla Staller.

Atteggiamento che non è stato apprezzato da Ludwig, che ha mostrato alla conduttrice un articolo de “Il Fatto Quotidiano” in cui si diceva che la D’Urso era stata denunciata dall’ordine dei giornalisti per esercizio abusivo della professione. “Sei informato male” replica la D’Urso a Koons.

Ma lui, dopo l’applauso scatenato dal pubblico a sostegno della conduttrice, ha chiosato dicendo “Basta premere il tasto rosso per fare partire l’applauso“. Una provocazione che ha fatto saltare le staffe a Barbara D’Urso, che a quel punto ha chiesto a Koos di uscire dalla trasmissione.

Davanti alla continua riottosità del figlio di Cicciolina, Barbara D’Urso stavolta si rivolge direttamente alla star dell’eros dicendole che suo figlio è maleducato, per poi mandare la pubblicità. Al rietro madre e figlio erano andati via, e al loro posto è subentrata la cantante Arisa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Ma perché invitano certi personaggi in televisione? Che valore aggiunto può dare al programma Cicciolina o il figlio di una pornostar? Francamente la D'Urso avrebbe dovuto mandare via Koons alla prima battuta del primo tempo, non aspettare e dargli la possibilità di fare questo teatrino, che francamente potevano risparmiarci.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!