Iscriviti

Domenica In, la D’Urso e la violenza sulle donne. Selvaggia attacca: "Non si abbandona una lotta in virtù degli ascolti"

Selvaggia Lucarelli durante l'intervista a Domenica In non le manda a dire a Barbara D'Urso. La nota blogger si scaglia contro la conduttrice del Grande Fratello, colpevole di continuare a invitare personaggi del calibro di Favoloso nelle sue trasmissioni.

Televisione
Pubblicato il 21 maggio 2018, alle ore 11:21

Mi piace
7
0
Domenica In, la D’Urso e la violenza sulle donne. Selvaggia attacca: "Non si abbandona una lotta in virtù degli ascolti"

Domenica In ha deciso di invitare Selvaggia Lucarelli, molto chiacchierata in questo periodo, essendo la protagonista, suo malgrado, di un triste episodio avvenuto nella casa del Grande Fratello per mano di Luigi Favoloso, ex fidanzato di Nina Moric. In molti sapranno che il ragazzo ha scritto su una maglia una frase offensiva per tutte le donne, ma nello specifico rivolta alla Lucarelli: “Selvaggia su*a“.

Favoloso per questo è stato espulso da gioco, ma non dalla grande macchina televisiva che ogni giorno guida Barbara D’Urso. Infatti, eccolo comodamente seduto sul divano bianco di Domenica Live pronto per essere intervistato dalla Carmelita Nazionale, macinare ascolti e portare a casa la vittoria dell’audience della domenica pomeriggio.

Selvaggia Lucarelli non ci sta, e lo rimarca a chiare lettere durante l’intervista di Cristina Parodi, a Domenica In. La nota giornalista e blogger si toglie qualche sassolino dalla scarpa e, come un fiume in piena, riversa il suo pensiero riguardo ai fatti e alle persone coinvolte. Inizia ipotizzando che il comportamento di Favoloso e la decisione di insultarla con la maglietta, possano essere derivati dal fatto che gli autori del programma abbiano rivelato al ragazzo qualche particolare inerente a ciò che stava succedendo fuori dalla casa, scritto magari dalla Lucarelli su internet.

L’attacco di Selvaggia a Barbara D’Urso

Selvaggia tiene a precisare che non cerca la “pietà” di nessuno: “Io sono forte!“. Di tutta questa triste faccenda, ciò che più le ha dà fastidio è il fatto che la conduttrice del programma, Barbara D’Urso, non le abbia dimostrato la benché minima solidarietà: “Si professa paladina delle donne, ma non si abbandona una causa in virtù degli ascolti, tanto più che li fa comunque!”, riferendosi al fatto che la D’Urso è sempre in prima linea contro la violenza alle donne, ma poi invita personaggi del calibro di Luigi Favoloso – precisando anche “pagati profumatamente” – che tutto dimostrano, tranne essere rispettosi verso il mondo femminile.

La Lucarelli è orgogliosa di sé per riuscire sempre a sostenere e fronteggiare le conseguenze per quello che scrive e dice. Sa che i suoi atteggiamenti provocano danni collaterali, anche a livello lavorativo, ma non li teme e continua per la sua strada.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Selvaggia Lucarelli non le ha certo mandate a dire a Barbara D'Urso. Senza dubbio è rimasta profondamente infastidita per non aver ricevuto la solidarietà che si sarebbe aspettata, dopo il gesto deprimente di Favoloso. Vediamo ora se la conduttrice del Grande Fratello deciderà di controbattere e rispondere alle accuse di Selvaggia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!