Iscriviti

Caso droga al Grande Fratello: ecco i risultati della perizia

La conduttrice del reality show Barbara D'Urso ha voluto indagare fino in fondo sulla vicenda della "droga" all'interno della casa e proprio durante l'ultima diretta ha letto il risultato della perizia.

Televisione
Pubblicato il 30 maggio 2018, alle ore 11:07

Mi piace
3
0

In questa semifinale del Grande Fratello, reality show di Canale 5, si è tornato a parlare di una vicenda molto importante. Infatti il telegiornale satirico “Striscia la Notizia” ha fatto notare a Barbara D’Urso una conversazione tra Patrizia Bonetti e Danilo Aquino dove hanno detto la parola “pippava”. In questa discussione c’entrava anche Aida Nizar.

Quindi il telegiornale diretto da Antonio Ricci ha ipotizzato che uno dei due abbia fatto uso di droga durante la loro esperienza all’interno del reality show.  La conduttrice proprio per questo motivo ha promesso al pubblico che nel minor tempo possibile avrebbe verificato il tutto. Tuttavia Barbara D’Urso è stata convinta sin dal primo minuto che una situazione era impensabile per via dei numerosi controlli fatti prima del loro ingresso.

Striscia la Notizia però con molta caparbietà ha continuato ad attaccare la trasmissione e insistere su questo argomento molto scottante. Quindi Barbara D’Urso, dopo aver interrogato i “sospettati” di questa vicenda ha voluto passare ai fatti leggendo un comunicato della stampa durante l’ultima puntata del Grande Fratello.

Il comunicato inizialmente recita che il perito ha controllato più volte le parole che hanno detto i due ragazzi: “Al fine di non tralasciare alcuna verifica, le riprese in questione sono state analizzate con tecniche specifiche. In base alle prove eseguite dal perito l’analisi del segnale ha mostrato come la parola ‘mentre’ risulti improbabile. Si ritiene piuttosto che quanto pronunciato potrebbe essere ‘veramente, totalmente o talmente’. Per quanto riguarda la seconda parola in contestazione, si ritiene invece più accreditabile il termine ‘pippata’ o ‘pippato'”

Il messaggio termina con la produzione che conferma l’innocenza dei ragazzi: “E’ noto che la produzione effettua da sempre controlli capillari e vere ispezioni su tutto il materiale introdotto nella casa. Alla luce di quanto emerso da tutte queste ulteriori verifiche possiamo confermare che nella casa del Grande Fratello non è mai entrata alcuna sostanza proibita dalla legge”.

Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Il caso droga si è risolto in modo positivo per Barbara D'Urso e il Grande fratello. Infatti la perizia ha confermato che nessuno dei concorrenti ha fumato all'interno della casa e alcune parole possono essere state travisate durante la discussione tra Patrizia e Danilo. La vicenda comunque per me resta ancora un mistero.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!