Iscriviti

Ballando con le Stelle, Gessica Notaro riceve una lettera dagli avvocati del suo aggressore: "Io non starò zitta"

Gessica Notaro ha ricevuto una lettera "intimidatoria" dagli avvocati del suo ex fidanzato, in carcere per averla barbaramente sfregiata. La ragazza risponde in diretta su Rai 1.

Televisione
Pubblicato il 9 aprile 2018, alle ore 17:45

Mi piace
8
0
Ballando con le Stelle, Gessica Notaro riceve una lettera dagli avvocati del suo aggressore: "Io non starò zitta"

Non c’è mai fine al peggio“. Questo deve aver pensato Gessica Notaro quando è venuta a conoscenza della lettera che gli avvocati del suo ex fidanzato Tavares, attualmente in carcere per averla barbaramente sfregiata con l’acido, le hanno inviato. Milly Carlucci ha menzionato il fatto durante la puntata di Ballando con le Stelle di sabato scorso, 7 Aprile.

I legali di Tavares hanno scritto alla Notaro chiedendole di tacere sui fatti accaduti e di non menzionare più l’accaduto in televisione per non creare una sorta di “influenzamento giudiziario“. Una richiesta che non è piaciuta per nulla né alla Notaro né alla conduttrice del programma, Milly Carlucci.

La reazione di Gessica Notaro alla lettera degli avvocati di Tavares

La grande forza che Gessica è riuscita a trovare in seguito all’aggressione che ha subito, è evidente ascoltando le sue parole in risposta a questa lettera che non avrebbe mai voluto ricevere: “Io non starò zitta, continuerò a parlare per me, per quelle donne che non ci sono più, e che non possono racconatarlo, e per quelle donne che sono chiuese in casa e non hanno la forza di reagire. Quindi non continuate ad insistere perché più mi dite di tacere, più io continuerò a parlare. E’ una promessa!“.

Tutto questo è scaturito dalle parole che Gessica si era sentita di dire dopo le sue esibizioni di ballo, la ragazza aveva rimarcato il fatto che stava riprendendo in mano la sua vita, era riuscita a lasciarsi alle spalle tutto il dolore che quel triste e tragico gesto le aveva provocato: “È anche un senso di rivincita. Tu volevi che mi rinchiudessi in casa. Ecco, io ora sono qui a ballare”.

Le donne del programma si stringono intorno a Gessica

La Carlucci dopo aver preso le distanze da questa richiesta, ha sottolineato che: “Mi sento di dire, come direttore artistico di questo programma, ma soprattutto come donna, che assumersi la responsabilità è ribadire che siamo qui per sostenere una persona che i segni della violenza li porta tutti i giorni in faccia: noi siamo con Gessica Notaro“. Aggiungendo quanta stima che provi l’intero staff del programma nei confronti di Gessica: “Ci siamo innamorati di lei e della sua voglia di ricominciare a vivere dopo la violenza subita. Lei è un simbolo e noi qui non facciamo processi“.

Anche Selvaggia Lucarelli ha usato parole rabbiose verso questo nuovo gesto di prepotenza nei confronti della Notaro: “Visto che il signor Tavares vuole essere anche qui stasera, vorrei rispondergli che noi non ci siamo mai pronunciati sui suoi diritti processuali. Lo invito a non esprimersi sul tuo diritto di essere felice, che taccia per sempre e che, se proprio vuole mandare lettere, che sia una lettera di scuse per te, al massimo, e che marcisca lì dov’è!”.

La criminologa, Roberta Bruzzone non è stata da meno: “La miglior risposta è il volto di Gessica, tu non hai bisogno di continuare a difenderti da questa persona, è ora che lui la finisca di ingerirsi nella tua vita (…). Sei una donna straordinariamente bella, la tua energia ti rende magnifica! Lasciatela in pace, sennò da questo momento diventiamo aggressivi anche noi!“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Sembra una cosa inverosimile quella che è successa. Sembra impossibile che degli avvocati, persone prima di tutto, possano decidere di inviare una lettera simile ad una ragazza che ha subito una violenza di quella portata. E' proprio vero che a volte esistono i famigerati "avvocati del diavolo" pronti a tutto!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!