Iscriviti

Arriva su Netflix "Baby", la nuova serie ispirata alle baby-squillo del quartiere Parioli di Roma

Negli ultimi giorni Netflix ha rilasciato le prime immagini di "Baby", la nuova serie ispirata alla vicenda delle baby-squillo del quartiere Parioli di Roma.

Televisione
Pubblicato il 27 agosto 2018, alle ore 10:08

Mi piace
9
0
Arriva su Netflix "Baby", la nuova serie ispirata alle baby-squillo del quartiere Parioli di Roma

Arriverà prossimamente su Netflix la serie “Baby“, di cui sono protagoniste Benedetta Porcaroli (“Tutto può succedere“) e Alice Pagani (“Loro” di Sorrentino). La serie “Baby” è liberamente ispirata alla vicenda delle baby-squillo del quartiere Parioli di Roma, un giro di prostituzione che risale al 2013/2014 e in cui erano coinvolte delle ragazzine adolcescenti e diversi manager e padri di famiglia.

La serie “Baby” parte proprio dalle vicende giudiziarie per poter indagare sulle tendenze legate ai Millenials, questi ragazzini tormentati che vogliono diventare grandi troppo in fretta. La serie tratterà dunque temi come la prostituzione minorile, l’omosessualità, la droga, le vite segrete dei ragazzi ed anche il difficile rapporto con la realtà. I sei episodi della serie hanno la regia di Andrea De Sica e Anna Negri.

Parlando proprio della serie in uscita, Andrea De Sica ha detto ai giornalisti:” In Italia le storie di adolescenti sono molto democristiane. Qui, invece, c’è bipolarità tra cattiveria e romanticismo. Non cerchiamo di creare vittime, ma di descrivere il percorso di un’amicizia femminile molto forte, seguendolo fino alle estreme conseguenze. Le nostre protagoniste compiono delle scelte, e le pagano in modo duro, senza sconti“.

Al centro del racconto ci saranno due ragazze, Chiara e Ludovica, e il loro “sodalizio, fatto di sentimenti profondi e trasgressioni, con una messa in scena altrettanto rigorosa, cui fa da contrappunto una parte raccontata dagli stessi protagonisti con gli smartphone, per una drammaturgia da Instagram Stories“.

Oltre alle protagoniste Benedetta Porcaroli e Alice Pagani, nel cast ci sono anche tanti volti noti, come per esempio Brando Pacitto, Mirko Trovato, Isabella Ferrari, Paolo Calabrese e Claudia Pandolfi.

Si tratta di una serie originale di Netflix Italia, che è stata scritta da un gruppo di giovani. I ragazzi hanno cercato di raccontare il mondo dei ragazzi adolescenti nonché il benessere economico. Al momento le riprese di “Baby” sono in corso e la serie si potrà trovare on demand su Netflix entro la fine del 2018.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - E' giusto far conoscere ai ragazzi determinate storie e situazioni di cui si è tanto parlato nei fatti di cronaca italiani. Trovo l'idea di questa serie molto appropriata, anche perché in tanti non hanno davvero idea dei pericoli che si possono nascondere nella odierna società per i ragazzini adolescenti, specie se senza difese. Sicuramente la vedrò.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!