Iscriviti

Amici 17: Irama risponde alla sua vecchia casa discografica

A distanza di un po' di tempo, Irama, allievo della scuola di Amici 17, si ritrova nuovamente al cospetto della sua vecchia casa discografia e non nasconde la sua rabbia e il suo malcontento per il modo in cui è stato trattato.

Televisione
Pubblicato il 4 maggio 2018, alle ore 18:56

Mi piace
8
0
Amici 17: Irama risponde alla sua vecchia casa discografica

Nel daytime di Amici, andato in onda il 3 maggio, il cantante Irama, allievo della scuola e appartenente alla squadra bianca, viene contattato nuovamente dalla sua vecchia casa discografica. Vediamo cosa risponde il ragazzo. 

Il talent Amici, ideato e condotto da Maria De Filippi, dà l’opportunità a chi ha particolare predisposizione nella danza e nel canto, di essere contattato da compagnie di ballo o case discografiche per avviare la sua carriera. Irama ha ritrovato la sua vecchia casa discografica che gli ha fatto visita e si è difeso in questo modo. 

Ecco chi è Irama 

Filippo Maria Fanti, in arte Irama, non è uno sconosciuto nel mondo della musica. Il giovane talento si è messo in luce due anni fa al Festival di San Remo nella sezione Nuove proposte per poi vincere il Summer Festival nella sezione Giovani con il pezzo Tornerai da me. In seguito, è stato contattato da una casa discografica, la Warner, per un album, che purtroppo, non gli ha permesso di far ascoltare i suoi inediti. 

Dopo quell’esperienza, ha deciso di provare con Amici, entrando nella scuola, a programma già avviato e mostrando quello che sapeva fare. Irama, fin da subito, ha catturato l’attenzione per il suo modo di scrivere le canzoni e per la sua interpretazione, aggiudicandosi anche un posto al serale di Amici, dove per ben due volte consecutive, ha vinto la terza fase del talent. 

La risposta di Irama alla Warner

E’ stato nuovamente contattato dalla sua vecchia casa discografica, la Warner e ha parlato con il direttore marketing, ovvero Sara Andreani. Queste le parole del cantante: “Sono stato trattato male, quando ho chiesto di voler fare un disco. Alcune delle canzoni che sto portando in questo periodo al serale le avevo già un anno fa e voi le avete ascoltate”.

Il giovane è anche scoppiato in lacrime, in quanto si è sentito non apprezzato e non considerato dalla casa discografica. “Io faccio musica, non per altri, non per soldi, lo faccio perché ci tengo e voglio mandare un messaggio. Voglio fare cose sentite e vere”. Ora non resta che attendere se avrà altre proposte o se la Warner farà un passo indietro per poterlo nuovamente avere nella sua scuderia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Ho apprezzato Irama sin dal suo esordio a San Remo e ad Amici sta emergendo ancora di pi. Lo stesso pubblico se ne è accorto e lo stima molto. Non so se Irama accetterà nuovamente di ritornare alla Warner, ma nel caso non fosse così, sono certa che riuscirà a far sentire le sue canzoni e a trasmettere nel migliore dei modi il suo messaggio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!