Iscriviti

Al Bano Carrisi, iniziate le riprese del docufilm sulla sua vita

Sono iniziate negli scorsi giorni le riprese del film documentario celebrativo della vita del celebre cantante di Cellino San Marco, che saranno trasmesse da Canale 5 a settembre.

Televisione
Pubblicato il 18 giugno 2017, alle ore 19:04

Mi piace
12
0
Al Bano Carrisi, iniziate le riprese del docufilm sulla sua vita
Pubblicità

Che la vita di Al Bano Carrisi sia stata una favola è una cosa nota a tutti: il giovane sconosciuto di Cellino San Marco che con tanta determinazione, forte della sua voce, è riuscito a farsi strada nel mondo della musica e dello spettacolo, rimanendo tuttavia sempre ben ancorato alle sue radici contadine.

Ora tutto questo diventerà un docufilm, per celebrare come è giusto che sia, in vita, uno dei cantanti che hanno dato tanto alla musica italiana nel corso degli ultimi decenni, tanto da essere oggi ancora molto seguito ed apprezzato, soprattutto nei Paesi dell’est Europa. In questi giorni è quindi scattato il primo ciak di “Madre Mia” – questo è il titolo del progetto artistico e dedicato a Donna Iolanda, la mamma del cantante – che sarà messo in onda a settembre su Canale 5.

Le registrazioni hanno preso il via nella storica tenuta di proprietà di Al Bano a Cellino San Marco, dove andranno a registrare anche volti noti dello spettacolo come Mara Venier, l’amica di sempre Rita Dalla Chiesa, ma anche l’attore Lino Banfi e Barbara D’Urso. La realizzazione di questo progetto trae origine da un preciso desiderio che Al Bano aveva espresso durante una trasmissione televisiva, cioé quello di vedere rappresentata la propria storia da vivo, e non a posteriori quando non è più possibile contestare la verdicità dei fatti narrati.

Il giornalista Claudio Brachino, al timone della casa di produzione Videonews, non c’ha pensato quindi due volte quando gli è stato proposto il progetto, accogliendo lìiniziativa con grande entusiasmo.

Inutile dire, che saranno protagoniste di “Madre Mia” anche le donne del celbre cantante, a cominciare dalla madre Iolanda, un punto di riferimento molto importante nella vita del cantante, così come l’ex moglie Romina Power – recentemente in libreria con il nuovo romanzo “Karma Express” – e l’attuale compagna Loredana Lecciso – che i rumors più accreditati vogliono sia già sua moglie -.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Tiziana Terranova - Quella di fare un docufilm sulla propria vita quando non si è ancora morti, penso sia un'idea giusta e corretta, anche perché dopo diventerebbe impossibile poter contestare la veridicità dei racconti che gli altri farebbero di te. Dunque, bravo Al Bano che ancora una volta trae profitto dalla sua esistenza, che altro non è se non una favola dei nostri giorni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!