Iscriviti

Adriano Pappalardo, vittima di "Scherzi a parte"

Pappalardo, convinto dal suo agente partecipa al funerale di uno sconosciuto. La sua presenza costa 4mila e 500 euro. Il pubblico reagisce: "Che vergogna!".

Televisione
Pubblicato il 12 novembre 2018, alle ore 10:06

Mi piace
13
0
Adriano Pappalardo, vittima di "Scherzi a parte"

La prima puntata di “Scherzi a parte“, condotta da Paolo Bonolis su Canale 5, è finita tra le polemiche dei telespettatori e del popolo della rete. Al centro del vivace dibattito il famoso attore e cantautore italiano, Adriano Pappalardo.

Nel tentativo di suscitare le risate tra il pubblico, gli organizzatori avrebbero trovato il modo di convincere Pappalardo ad accettare di partecipare al funerale di una persona sconosciuta, in cambio avrebbe ricavato la bella somma: 4mila e 500 euro.

La gag del finto defunto

Scherzi a parte, il denaro è denaro, e fingere di essere un vecchio amico del defunto, non avrebbe dovuto essere una cosa tanto difficile per un attore. Su suggerimento del suo agente, Adriano ha accettato. Durante la cerimonia funebre, il cantautore ha inventato una storia che lo legava al defunto in tempi andati.

Non a tutti gli telespettatori è piaciuto lo scherzo. Molti hanno criticato Pappalardo proprio per la questione dei soldi. Non si deve approfittare del dolore degli altri per accumular denaro. In poche parole, Pappalardo, non avrebbe dovuto fingere per intascare l’assegno.

Qualcuno ha bonariamente riso, accettando la burla, altri hanno duramente commentato la scelta del cantautore: “Che squallido Pappalardo che per prendere l’assegno va a fare il finto affranto al funerale” ha commentato un telespettatore e un altro ha aggiunto: “Che schifo fare una cosa del genere“.

Finita la cerimonia funebre, Pappalardo si è allontanato dalla casa del defunto e subito è stato fermato da una donna che, fingendosi amante del morto, con insistenza gli ha chiesto dei soldi per mantenere il figlio, anzi di essere mantenuta da lui. Decisione difficile da prendere per Pappalardo, non per il popolo della Tv che ha visto in Pappalardo un uomo duro di cuore e insensibile…  

Pappalardo da attore, a sua insaputa, di uno scherzo è divenuto vittima. Credeva che fosse tutto vero: il morto, la donna… “Alla fine piangevo sul serio“, ha affermato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Ho ascoltato l'imbarazzo di Pappalardo ad accettare di partecipare al funerale di uno sconosciuto. E "Carlo", come lo chiama lui, che insiste... ormai hanno già dato i soldi, potrebbe portare sfortuna... alla fine si decide. Immagino il disagio di partecipare a una cerimonia intensa di significato "fingendo". Immagino l'imbarazzo e il disagio di scoprire d'essere stato vittima di uno scherzo. Bonolis caro, con le persone, con la vita con la morte... non si scherza!

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

12 novembre 2018 - 12:28:16

Pecunia non olet, soleva dire l'imperatore Vespasiano...

0
Rispondi