Iscriviti

Accordo tra Sky e Mediaset: i canali di Premium saranno visibili sul satellite

Accordo raggiunto tra due colossi della Televisione Sky e Mediaset. I canali di cinema e Serie tv di Mediaset Premium saranno visibili sul satellite per tutti i clienti italiani di Sky.

Televisione
Pubblicato il 3 aprile 2018, alle ore 09:45

Mi piace
8
0
Accordo tra Sky e Mediaset: i canali di Premium saranno visibili sul satellite

Accordo importante e storico quello raggiunto tra Sky Italia e Mediaset, che prevede assoluti benefici per ambedue le società. I canali di Mediaset Premium, ovvero cinema e serie Tv, potranno essere visibili anche per i clienti della piattaforma satellitare di Sky. Questo accordo produrrà un aumento dell’audience, con contraccolpi positivi per Mediaset in particolare dai ricavi pubblicitari. Dall’altra parte la piattaforma di Sky Italia offrirà un incremento di contenuti e qualità ai propri fedeli abbonati.

In sostanza sulla piattoforma satellitare di Sky, verranno inseriti i canali di cinema di Premium, ossia: Cinema, Cinema Energy, Cinema+24, Cinema Emotion e Cinema Comedy; e quattro canali di serie tv: Joy, Crime, Stories e Action. La collaborazione tra le due società estende a Sky la possibilità di utilizzo di “Pay Premium“, attivabile sul digitale terreste. L’offerta sarà attivabile dal 1° Giugno 2018. Sky svilupperà un’offerta televisa che unirà la selezione di canali Fox e Sky con gli ulteriori canali targati Mediaset. Nel pacchetto a pagamento comprensivi di cinema, intrattenimento e serie tv, sarà possibile aggiungere il il pacchetto sport, che include eventi sportivi Sky in alta definizione. 

L’accordo tra Mediaset e Sky

L’intesa siglata tra Ske e Mediaset è stata stretta dall’amministratore delegati, Pier Silvio Berlusconi (Mediaset), e dall’omologo, Andrea Zappia (Sky). L’accordo consente a Mediaset di essere editorie su tutte le piattaforme, comprese quelle con satellite pay, e creare nuove offerte grazie all’utilizzo della piattoforma di Sky. Tale intesa è per Mediaset un passo avanti nel quadro del mondo digitalizzato, come previso dal piano “Mediaset 2020”, presentato da Pier Silvio nel 2017.

Per conseguire i propri obiettivi di “digital transformation”, Mediaset potrebbe optare all’ampliamento della partnership con Sky Italia per quanto riguarda l’Operation Pay, ovvero ambiti che riguardano: accesso condizionato, assistenza clienti, manutenzione tecnica, attività commerciale ed attività analoghe per conseguire ulteriore vantaggi economici. 

Andrea Zappia, amministratore delegato di Sky ha dichiarato: “Sarà quasi come avere due offerte pay TV al costo di una sola. Dopo il lancio di Sky Q e la partnership con Netflix, questo accordo dimostra che Sky vuole offrire al proprio pubblico la migliore offerta possibile”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Serena Spaventa

Serena Spaventa - Sky e Mediaset si sono molto scontrare in questi anni. Adesso pace e fatta. L'accordo sicuramente beneficerà entrambe le società, in particolare Mediaset che in questi anni ha faticato rispetto a Sky per conquistare gli abbonati. Si spera che l'accordo oltre a fornire benefici per le aziende, offra benefici anche agli abbonati e che questa nuova intesa non induca ad abbonamenti "aumentati" in modo esponenziale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!