Iscriviti

YouTube: nuovo aggiornamento per YouTube Kids e pubblicità verticali in arrivo

YouTube, in crescente ascesa sulle smart tv, non dimentica le sue app mobili e, a tal proposito, prepara grosse novità: un nuovo aggiornamento per YouTube Kids, e l'arrivo delle pubblicità verticali adatte agli smartphone.

Software e App
Pubblicato il 15 settembre 2018, alle ore 12:45

Mi piace
11
0
YouTube: nuovo aggiornamento per YouTube Kids e pubblicità verticali in arrivo

Nel corso di un’intervista al prestigioso quotidiano “The Guardian”, il chief product officer di YouTube, Neal Mohan, ha magnificato i risultati della propria piattaforma sulle smart tv, ove il tasso di visione media giornaliera – specie in Europa – è cresciuto, anno dopo anno, del 45%, denotando un vero e proprio cambiamento di abitudini nel pubblico dei telespettatori.

In ogni caso, Mohan non dimentica che YouTube viene fruito prevalentemente dagli smartphone, in contesti come la sosta alle pensiline in attesa di un bus o di un taxi e, quindi, è d’uopo concentrarsi ancora sulle novità in arrivo sulle versioni mobili del video-sharing. 

La prima novità Youtubbiana riguarda lo spin-off per bambini, YouTube Kids, da qualche giorno disponibile ufficialmente anche in Italia, tramite l’apposita applicazione per Android e iOS: Google, infatti, vi ha già introdotto un aggiornamento, seppur a partire dagli USA, grazie al quale viene introdotta una nuova (oltre a quella dei bambini in età elementare o pre-scolare) categoria di utenti, quella degli 8-12 anni, con specifiche categorie di contenuti (video gaming e canti adatti all’età), e – in ossequio alle richieste genitoriali – un ulteriore livello di parental control.

Nello specifico, dalle impostazioni, i genitori possono – ora – ricorrere alla voce “Solo contenuto approvato”, e limitare la fruizione dell’app ai soli video, canali, e raccolte da essi stessi esplicitamente validati, con ogni altra forma di ricerca che, a limitazione attivata, sarà inattuabile.

Infine, in ottica pubblicitaria, ma sempre riferito all’ambito mobile, Google – nel corso di una fiera sull’industria digitale (la Dmexco 2018) – ha annunciato l’arrivo di pubblicità mirate sui gusti dell’utente, da collocarsi nella sezione “video raccomandati” presente nella home dell’app ma, soprattutto, dopo i test condotti con partner selezionati (come Hyundai, che ha usato spot adattivi supportati dal nuovo player di YouTube), l’introduzione di ads in formato verticale, già introdotti da Instagram e Snapchat, particolarmente idonei alla visualizzazione su smartphone ove, secondo i dati recenti, si realizza il 70% delle visualizzazioni reclamizzanti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Per le pubblicità verticali, che dire: sono il segno dei tempi. Si usa di più lo smartphone, ed è a questo supporto che si adattano le inserzioni video: quanto a quelle "mirate", spero vivamente che - in ottica privacy - possano essere disattivate, optando per pubblicità generiche non calibrate. YouTuke Kids, intanto, cresce e, oltre a comprendere una nuova categoria di utenti, diventa ancora più limitante di quanto già non fosse all'inizio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!