Iscriviti

WhatsApp: sulle notifiche arriva il "Segna come già letto", mentre la versione Web lavora su GIF e stickers

WhatsApp, nelle scorse ore, ha finalmente avviato il roll-out di un'attesa novità che renderà più utili le sue notifiche, consentendo all'utente di risparmiare tempo: su WhatsApp Web, invece, risultano ancora lavori in corso per GIF e stickers.

Software e App
Pubblicato il 1 agosto 2018, alle ore 20:05

Mi piace
11
0
WhatsApp: sulle notifiche arriva il "Segna come già letto", mentre la versione Web lavora su GIF e stickers

WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea più diffusa al mondo, una volta tanto non innova ma insegue gli avversari, Telegram in particolare, integrando nelle notifiche una funzione decisamente utile a far risparmiare tempo. Nel contempo, anche sul fronte della versione Web based qualcosa si muove, con i programmatori di Menlo Park concentrati su GIF e stickers.

Qualche giorno fa, si era vociferato del prossimo arrivo su WhatsApp di due novità che avrebbero reso le sue notifiche più utili e finalmente gradite. Delle due, una riguardava la facoltà di silenziare tali alert direttamente dall’area che gli smartphone dedicano alle notifiche, e senza dover necessariamente aprire l’app per poterlo fare: più o meno lo stesso principio che anima anche la seconda delle due feature, questa però già in distribuzione su Android

Nello specifico, si tratta della possibilità di segnare come già lette le notifiche WhatsApp ricevute, grazie ad un pulsante dedicato che – come nell’analoga feature recentemente apparsa anche su Telegram – è posto alla destra di quello destinato alle risposte rapide. Per avvalersi del nuovo strumento, i passaggi da operare sono molto semplici: è possibile scaricare la versione stabile di WhatsApp per Android ed attendere qualche giorno perché avvenga la relativa attivazione da server remoto. Diversamente, i più impazienti potranno già sfruttare l’opzione in oggetto grazie alla release beta 2.18.232, prelevabile o dal Play Store (essendo iscritti al programma di beta testing dell’app) o dall’archivio online di ApkMirror. 

Da WABetaInfo, invece, giunge un’indiscrezione relativa a WhatsApp Web, la versione della piattaforma accessibile da un comune browser. Secondo i leakers, l’ultima release di tale spin-off, oltre alla correzione di vari bug, serba – inaccessibile al pubblico – lo stato di avanzamento dei lavori su due campi d’utilizzo in particolare: quello degli stickers, con i programmatori di Menlo Park al lavoro sul pulsante che condurrà allo store degli adesivi, e quello delle GIF, finalmente degnate di maggior visibilità grazie ad un’icona che, in futuro, richiamerà le ricerche di tali animazioni (dagli archivi di Tenor e Giphy) e l’accesso a categorie rapide (es. Trendings) direttamente dal form d’inserimento dei testi, grazie ad un pulsante che sarà posto accanto a quello delle attuali emoji

Naturalmente, come spesso accade nel caso di indiscrezioni non confermate ufficialmente da WhatsApp, non sono disponibili maggiori dettagli sull’eventuale rilascio definitivo di tali funzionalità, o sulla tempistica con cui ciò potrebbe avvenire. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - WhatsApp, dopo tanto cianciare, inizia a farci toccare con mano novità delle quali, sino a poco tempo fa, si era solo parlato: il riferimento è alla accresciuta utilità delle proprie notifiche che, sempre più, permetteranno di eseguire rapide azioni senza la necessità di aprire l'app, risparmiando tempo. Anche la versione web dell'app si appresta a migliorare, soprattutto grazie ad un più rapido accesso alla GIF che, sino ad oggi, risultano - invero - un po' troppo nascoste.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!