Iscriviti

WhatsApp: su Android compare lo swipe per rispondere ai messaggi con lo swipe. Fusione in vista con Facebook?

WhatsApp, finalmente, ha introdotto su Android (beta) un'utile funzionalità di recente apparsa anche su iOS: non sono tutte rose e fiori, però. Secondo alcuni leakers, la celebre app in verde sarà ancora più integrata con Facebook, a beneficio di quest'ultimo.

Software e App
Pubblicato il 2 ottobre 2018, alle ore 12:38

Mi piace
8
0
WhatsApp: su Android compare lo swipe per rispondere ai messaggi con lo swipe. Fusione in vista con Facebook?

WhatsApp, come è solita fare negli ultimi tempi, è risultata al centro degli interessi di settore per due importanti novità, di cui una ufficiale, rappresentata dall’arrivo in WhatsApp Beta per Android di una comoda opzione, ed una ufficiosa, in quanto divulgata da un gruppo di insider che raramente è impreciso nelle sue spifferate. 

La novità numero 1 relativa a WhatsApp consiste, fondamentalmente, in una buona notizia. Qualche settimana fa, infatti, la versione beta di WhatsApp per iOS si era arricchita di una funzione, quella dello swipe per rispondere al volo ai messaggi, che si rivela molto utile per lo più nei contesti delle chat di gruppo, ove è necessario citare il messaggio di un interlocutore per far capire a chi si risponde.

Ebbene, tale funzione – ovviamente attiva anche nelle conversioni individuali one-to-one, è finalmente sbarcata anche su Android, ovviamente nella sua versione beta, grazie alla release 2.18.300, attualmente in corso di roll-out tramite il PlayStore per coloro che fossero iscritti al gruppo Google Plus degli insider.

Una volta in possesso di tale app (scaricabile anche dal sito ApkMirror in forma di file apk), basterà – all’interno di una chat – selezionare un messaggio, e swipparlo a destra perché, in basso, compaia la sua citazione con tanto di form annesso per la digitazione della risposta.

Infine, come nel migliore dei pasti, dopo il dolce ecco che arriva l’amaro. Il famoso gruppo di WABetaInfo, da sempre puntuale nell’anticipare le novità (anche) di WhatsApp, ha scoperto e reso noto – tramite un post su Twitter – che, in un prossimo futuro (anche se non è noto quando), WhatsApp e Facebook saranno ancor più uniti nella condivisione dei dati, in virtù di una funzionalità di sicurezza che verrà integrata nel social. Quest’ultima, a quanto pare, dovrebbe sostanziarsi in una procedura che permetterebbe di recuperare l’accesso a Facebook proprio avvalendosi di WhatsApp. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ormai, fuori i creatori originari di WhatsApp, Facebook sta spingendo sempre di più verso l'integrazione con Facebook, a suon di dati condivisi: personalmente, avrei preferito che la monetizzazione dell'app passasse per il vecchio e modesto obolo di 89 cent all'anno (com'era nelle intenzioni di Koum ed Acton). Diversamente, credo che sempre più utenti passeranno a Telegram e Signal. La buona notizia, però, è che - volendo continuare ad usare WhtsApp - quest'ultima sarà più semplice, grazie ad un utile strumento - citato in sede di articolo - che arriva a beneficiare anche gli utenti più smanettoni di Android.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!