Iscriviti

WhatsApp presto semplificherà la condivisione dei contatti (compreso quello personale)

WhatsApp, nelle scorse ore, pur rimanendo al di sotto della soglia di utilizzo delle comuni email, ha lasciato trapelare alcune ulteriori migliorie che, prima o poi, semplificheranno l'aggiunta degli altrui contatti, e la condivisione di quello personale.

Software e App
Pubblicato il 14 novembre 2018, alle ore 17:37

Mi piace
7
0
WhatsApp presto semplificherà la condivisione dei contatti (compreso quello personale)

WhatsApp, la celeberrima messaggistica istantantanea presente su quasi tutti gli smartphone esistenti, tanto da aver reso obsoleti gli SMS che solo da qualche tempo vengono letteralmente regalati dagli operatori di telefonia mobile low cost (vedi Iliad), non è ancora riuscita a pensionare le email, come dimostrato da un dossier di ricerca di recente presentazione. Nel frattempo, continuano ad arrivare nuove funzionalità e, presto, sarà possibile aggiungere e condividere i contatti con maggiore facilità. 

Nelle scorse ore, il CED – ovvero il Centro per l’Economia Digitale – ha presentato, a Roma, un dossier focalizzato sul mondo del digitale che, a suon di numeri, ha rappresentato anche i rapporti di forza che esistono tra alcune realtà della moderna comunicazione via bit. Il rapporto in questione, in particolare, utilizzava l’unità di misura del minuto per evidenziare quante cose, generalmente, avvengono in un così modesto range temporale: ebbene, sembra che – in 60 secondi – vengano eseguite 3.8 milioni di ricerche su internet, 18 mila abbinamenti su Tinder, e postati 25 mila nuovi contenuti sul microblog Tumblr.

In più, tra le varie curiosità emerse, ve ne sarebbe una che riguarderebbe proprio WhatsApp, visto che – ogni minuto – verrebbero scambiate 156 milioni di email e “solo” 29 milioni di messaggi sull’app in verde, nonostante quest’ultima consenta da tempo di condividere anche vari tipi di documenti. 

Proprio la condivisione sarebbe al centro di alcune prossime migliorie di WhatsApp, secondo quanto scoperto dai leaker di WABetaInfo: gli esperti, in una delle ultime versioni rilasciate dell’app, vi avrebbero scorto tracce, non ancora pubbliche, di un sistema che consentirebbe di aggiungere un contatto semplicemente fornendo il suo numero di telefono, preceduto dal prefisso del paese di provenienza del medesimo. Sarebbe il sistema, poi, a controllare in tempo reale l’eventuale presenza di un corrispondente account attivo, e ad aggiungere quest’ultimo.

In più, sembra che WhatsApp stia anche lavorando ad un modo per semplificare il modo in cui si condivide il proprio contatto, attraverso la generazione di un codice QR che, dopo un primo momento in cui può essere annullato, una volta sharato con altri, consentirà loro di completare tutte le voci inerenti le informazioni personali di un contatto con la semplice scansione di detto QR. Ovviamente, trattandosi di elementi solo accennati tramite righe di codice, le funzionalità illustrate – presumibilmente ancora in sviluppo – non sono ancora attive e, quindi, non è dato sapere quando (e se) verranno rilasciate pubblicamente. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le novità appena scovate da WABetaInfo mi sembrano davvero molto utili, visto che semplificano non di poco l'aggiunta dei contatti, e la condivisione delle informazioni che riguardano il proprio account: è probabile, quindi, che tali feature vengano aggiunte, sebbene la piattaforma non sia certo nota per la celerità delle sue implementazioni. Per il resto, non sono rimasto sorpreso di notare che sono ancora le mail a dettare legge: in taluni ambiti, WhatsApp pure si è diffuso, ma la cara vecchia missiva digitale ha una completezza che il banale messaggino in verde ancora si sogna...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!