Iscriviti

WhatsApp per iOS si aggiorna con 3 importanti e attese novità

WhatsApp, dall'ultimo changelog disponibile, ha rilasciato un importante aggiornamento per gli iPhone i quali, quindi, ricevono in dote 3 delle ultime funzionalità già prospettate da Menlo Park, ed ampiamente attese dagli utenti della piattaforma iOS.

Software e App
Pubblicato il 24 settembre 2018, alle ore 12:02

Mi piace
12
0
WhatsApp per iOS si aggiorna con 3 importanti e attese novità

WhatsApp, secondo il changelog rilasciato, e la conferma di molti utenti, ha appena aggiornato la sua versione per iOS, disponibile nell’App Store, portandovi alcune delle più recenti novità già annunciate: scopriamo insieme di quali si tratta, con un breve recap. 

Il portale CompareGadget.net, nelle scorse ore, ha riportato il changelog della versione 2.18.90 di WhatsApp per iOS: da tale documento, si evince l’introduzione, nell’app per iPhone, di 3 attese funzionalità, tra le quali la prima è rappresentata dalla funzionalità di ricerca all’interno della status bar. Quest’ultima, nel caso si abbiano diversi utenti che aggiornano regolarmente i propri Stati (una sorta di Storie della durata di 24 ore), viene semplificata nella possibilità di trovare un dato contatto proprio tramite la nuova feature in oggetto che, tuttavia, richiede una versione 8.0 (o successiva) di iOS.

Un’altra funzione che risulta acclusa nel presente aggiornamento, ottenuto con la versione 2.18.90 di WhatsApp per iOS, è relativa alla notification extension, che consente di visualizzare in anteprima le immagini e le GIF all’interno delle notifiche, senza dover aprire l’app in sé stessa (con conseguente risparmio di tempo).

Per farlo, la procedura richiede di swippare la notifica a sinistra, e di premere “Visualizza”, o di avvalersi del 3D Touch con una leggera pressione sull’alert giunto. In tema di compatibilità, invece, è richiesto il possesso d’un iPhone che supporti quanto meno (se non oltre) la versione 10 di iOS

Infine, l’ultima funzione introdotta nella versione 2.18.90 di WhatsApp per iPhone è quella del “suspicious link”, già avvistata nella beta androidiana di Luglio: tale opzione, in sostanza, segnala allorché un utente ci invia un link che, al suo interno, contiene dei caratteri strani, tratti da altri alfabeti per imitare un indirizzo noto a scopo malware o phishing. Nel caso si clicchi comunque sul link segnalato, una finestra di allarme ricorderà il pericolo e chiederà cosa si voglia fare, offrendo anche l’alternativa – rischiosa – di aprire il succitato link. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - WhatsApp, a volte, tra un annuncio e l'altro, perde per strada qualche utente, al quale diverse novità mancano ancora: è un grave problema, questo, che l'aggiornamento appena rilasciato per iOS sana in parte, offrendo agli utenti degli iPhone un'esperienza messaggistica più uniforme, sia tra loro, che con i loro omologhi androidiani.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!