Iscriviti

WhatsApp per iOS: prima, concreta, avvisaglia degli stickers. E non solo

WhatsApp - secondo le testimoniante degli utenti della mela morsicata - ha dato una prima, concreta, testimonianza dell'arrivo degli sticker, grazie ad un update rilasciato nell'App Store: anche i gruppi hanno beneficiato di una miglioria, sebbene più pratica.

Software e App
Pubblicato il 1 marzo 2018, alle ore 09:25

Mi piace
5
0
WhatsApp per iOS: prima, concreta, avvisaglia degli stickers. E non solo

WhatsApp, ultimamente, non attraversa un momento particolarmente felice, tra le critiche per il possibile arrivo dei trilli in stile MSN messenger, ed il continuo propagarsi – per suo tramite – di truffe, virus, e bufale (non ultima, quella dei 35 euro di aumento nella bolletta elettrica). Eppure, i suoi aggiornamenti non conoscono tregua e, nelle scorse ore, hanno mostrato – seppur solo su iOS – la prima concreta avvisaglia degli attesi stickers.

Da tempo, gli amanti della mela morsicata attendono implementazioni di particolare sostanza, in merito a WhatsApp e – infatti – non sono in pochi coloro che, per colmare il gap rispetto a Telegram, chiedono a gran voce una versione della messaggistica in verde utilizzabile direttamente dagli Apple Watch. Eppure, è su elementi più che altro marginali che si è concentrata la nuova versione iossiana dell’app di Jan Koum. 

La prima novità, come confermato dai colleghi di “IphoneItalia”, è giunta in dote a WhatsApp per iOS tramite la relativa nuova versione, già disponibile al download nell’app store cupertiniano: grazie a tale update, quando si deciderà di inviare una foto, ma anche un video, si entrerà in una modalità di modifica che consentirà di aggiungervi, a mo’ di tag, come su Snapchat, uno sticker relativo alla propria posizione geografica, o all’orario del momento.

Il tutto semplicemente premendo l’icona delle emoji, ed operando la propria scelta in merito all’adesivo da applicare, nel punto e nella dimensione preferita. 

Un’altra novità arrivata a favore degli utenti di iOS con l’ultimo aggiornamento di WhatsApp messo a disposizione nell’App Store riguarda i gruppi, usati per le conversazioni collettive tra più utenti: a quanto pare, col nuovo update sarebbe stata semplificata la ricerca di un dato utente. Ora. infatti, basterà portarsi nella schermata relativa alle info del gruppo per potere effettuare la ricerca del nome di un dato utente nel novero dei vari partecipanti: il tutto, senza dover scrollare, uno per uno, l’elenco dei medesimi. Decisamente, un passo avanti nella semplificazione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, non è che WhatsApp si sia sforzata più di tanto con gli ultimi aggiornamenti. Se escludiamo l'arrivo dei micropagamenti, per ora solo in India, e calibrati sulla realtà locale, è da un bel po' che non vengono introdotte grandi innovazioni nel messenger più diffuso al mondo: l'arrivo concreto degli stickers in WhatsApp, a mio avviso, non è di particolare utilità e - tra l'altro - rischia di snaturare non poco un'app che, sostanzialmente, è votata all'interazione testuale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!