Iscriviti

Twitter introduce la modalità notturna automatica, su Android e iOS

Twitter ha annunciato che, dopo diversi mesi di test nel canale beta della sua app, ha avviato il rilascio di un'attesa novità: si tratta della modalità notturna automatica, che gestirà il passaggio dal tema chiaro a quello scuro in base all'ora.

Software e App
Pubblicato il 27 giugno 2017, alle ore 17:42

Mi piace
11
0
Twitter introduce la modalità notturna automatica, su Android e iOS

Twitter ha da poco messo in atto degli importanti cambiamenti: a inizio Giugno, è stata introdotta la possibilità di filtrare i messaggi diretti provenienti da utenti non seguiti, mentre qualche settimana dopo, è stata la volta del design, con una rivisitazione generale molto più semplice, e funzionale. Ora, dopo mesi di test, arriva la “modalità notturna automatica”, sia su piattaforma Android, che su iOS. 

Le prime rilevazioni di questa funzionalità erano avvenute ad Aprile, nella versione beta di Twitter per Android: si trattava, in sostanza, di una modalità automatica per gestire il passaggio dal tema chiaro, abituale, a quello scuro, più indicato per le ore notturne (in modo da non disturbare l’insorgere del sonno). Dopo diversi mesi di test condotti in collaborazione con un numero ristretto di utenti, è venuto il momento del rilascio definitivo, in corso d’opera proprio in queste ore, di cotal feature.

Per avvalersene, e poterla impostare, bisogna portarsi nel menu dell’account (con leggere differenze tra una piattaforma e l’altra) e soffermarsi sulla voce “Impostazioni e Privacy”: tippando su quest’ultima, si aprirà una nuova schermata, corredata di diverse opzioni. Scegliamo, tra queste, “Display e Audio”: qui, troveremo – oltre alle indicazioni relative al browser in-app, alla “modalità di lettura veloce”, agli effetti sonori, ed alle dimensioni dei font, anche la voce relativa alla “modalità notturna” (introdotta quasi un anno fa), selezionando la quale avremo la possibilità – tramite un menu a scelta rapida – di disattivarla, attivarla, o di impostarla in modo automatico, facendola scattare dal tramonto (sunset).

Nell’ultimo caso, un pop-up per nulla invasivo ci chiederà se vogliamo che la modalità notturna operi in maniera automatica e, optando per il sì, appena dopo il tramonto, Twitter scivolerà lentamente verso un’interfaccia scura mentre, appena dopo le prime luci dell’alba, riprenderà a presentarsi con tonalità più chiare.

Secondo quanto comunicato ufficialmente dall’azienda, la modalità notturna automatica di Twitter è già a disposizione degli utenti che scaricheranno l’ultima versione dell’app per Android (dalla versione 7.2.0 e superiori), mentre è in via di roll-out per quanto riguarda l’app scaricabile da iTunes, e relativa alla piattaforma iOS

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da un certo punto di vista, questa piccola novità è senz'altro molto utile, perché evita che si debba metter mano, ogni volta, alla modalità notturna per farla attivare: alla lunga, può essere scomodo, anche perché accedere alla relativa sezione, nelle impostazioni, non è propriamente immediato. Tanto per usare un eufemismo: in questo caso, invece, si attiva una sola volta la modalità notturna automatica, e Twitter se la gestisce da sola. Tuttavia, per chi ritenesse più utile attivare la modalità notturna alla bisogna, anche per risparmiare la batteria (sugli schermi AMOLED), è pur sempre disponibile il vecchio sistema per l'attivazione manuale della "night mode".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!