Iscriviti

Snapchat, perso un dirigente storico, si rilancia con il merchandising ed i fumetti a tema Bitmoji

Snap Inc, nelle scorse ore, ha annunciato importanti novità per il suo management e, nel contempo, ulteriori iniziative di rilancio, per lo più incentrato sullo fruttamento di uno dei suo asset migliori, le Bitmoji di Bistrips.

Software e App
Pubblicato il 17 novembre 2018, alle ore 12:03

Mi piace
9
0
Snapchat, perso un dirigente storico, si rilancia con il merchandising ed i fumetti a tema Bitmoji

Non c’è dubbio che Snapchat, la piattaforma per i filtri e i messaggi che durano 24 ore, sia in una fase di grandi cambiamenti: per tamponare la perdita di utenti, sono in corso di rilascio diverse novità, cui se ne aggiungeranno presto molte altre, in tema merchandising. Questo nel mentre l’azienda che la controlla, Snap Inc (fondata da Evan Spiegel e Bobby Murphy), si lascia scappare un pezzo storico del suo management.

Snapchat ha perso molto nell’ultimo anno. Dall’inizio dell’anno a Giugno, gli utenti attivi quotidianamente sono calati dell’1.5%, a 188 milioni (dai 191 di partenza), non proprio il massimo per un’azienda che ha deciso di aprirsi agli investitori quotandosi in Borsa, anche considerando la sempre ferrea concorrenza di Instagram, e la perdita di un’importante dirigente. 

Qualche giorno fa, Nick Bell – dopo 5 anni di attività come responsabile dei contenuti per Snap Inc – ha dichiarato che, entro fine 2018, lascerà il suo incarico presso il gruppo di Spiegel per prendersi un po’ di pausa, in preparazione di una nuova avventura professionale. Il dirigente, che si è detto soddisfatto di quanto fatto sinora, ha ricevuto i ringraziamenti dell’azienda che, per contro, si è già riorganizzata, assegnando le mansioni di Bell a un terzetto dirigenziale, costituito da Sean Mills, senior director della programmazione contenutistica, David Brinker, direttore dei contenuti e dello sviluppo aziendale, e Jared Grusd, responsabile in capo delle strategie aziendali.

Proprio tra queste ultime rientra l’intenzione di Snapchat di cercare nuove strade per rilanciarsi. Messo a segno un accordo con Amazon per una ricerca visuale che porti agli acquisti sull’e-commerce di Bezos, e rilasciati diversi filtri dedicati ai gatti, il nuovo step finalizzato a incrementare le entrate prevede di puntare molto sui Bitmoji, gli adesivi che – ritraenti le fattezze degli utenti in varie pose – sono realizzati da Bistrips, società acquistata da Snap Inc nel 2016, ed oggetto di infruttose imitazioni da parte di Google (Gboard Mini avatars), e Facebook (Facebook Avatars).  

A tale scopo, negli USA è stato ampliato lo Snap Store (creato a Febbraio per vendere oggettistica basata sul fantasmino “Ghostface Chillah”) dal quale – ora – è possibile personalizzare, ed ordinare, diversi oggetti a tema Bitmoji personale, come cover per cellulari, adesivi, tazze per il caffè, cuscini, magliette, felpe, quaderni, asciugamani, con prezzi che oscillano mediamente tra i 2 ed i 27 dollari. Di seguito a tale iniziativa, sempre gli States vedranno protagonisti i Bitmoji degli utenti anche nelle Bitmoji Stories, dei piccoli schetch (pubblicati in una sezione accompagnata da annunci pubblicitari, con relative entrate) in cui gli adesivi personali interagiranno con quelli degli amici in brevi tavole fumettose la cui trama sarà scritta dal team editoriale e creativo di Spiegel.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In effetti, ormai quelle che erano le peculiarità originali di Snapchat sono presenti anche in altre app, basta vedere i messaggi con scadenza, i filtri, e - soprattutto - le Storie. Occorre differenziare le fonti di introito e, per tale motivo, si deciderà di coinvolgere molto gli utenti tramite i Bitmoji, nuovi filtri, e l'apertura al merchandising e all'e-commerce. Sotto questo punto di vista, acquista una nuova luce anche il varo della seconda generazione di Spectacles 2: forse uno dei primi hardware "creativi" in cui l'azienda si è lanciata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!