Iscriviti

Scoperto il responsabile dell’anomalo battery drain su Android

Negli ultimi giorni, diversi utenti di terminali Android stanno lamentando un anomalo consumo energetico dei loro device, che faticherebbero ad arrivare a fine giornata. I responsabili? Facebook e Messenger: ecco come rimediare a tale battery drain!

Software e App
Pubblicato il 11 gennaio 2017, alle ore 12:18

Mi piace
7
2
Scoperto il responsabile dell’anomalo battery drain su Android

Nei giorni scorsi, diversi forum e riviste riguardanti il settore “mobile” sono stati letteralmente presi d’assalto da utenti alle prese con problemi di autonomia sui rispettivi smartphone. Ecco cos’è successo, e come si può rimediare all’anomalo battery drain che sta affliggendo diversi device Android based.

Inizialmente, il problema dell’anomalo battery drain – riscontrato da diversi, allarmati, utenti del robottino verde – ha riguardato i recenti top di gamma cinesi OnePlus 3 ed OnePlus 3T ma, dopo un po’, si è esteso anche agli attuali portabandiera della Samsung, i Galaxy S7 (flat ed edge), senza trascurare nemmeno un altro top di gamma coreano, l’LG G5, o uno degli ultimi terminali della linea Nexus (il 5X). Insomma, man mano che trascorrevano le ore, diveniva sempre più chiaro che non si trattava di una difficoltà tecnica afferente una particolare marca, o tipologia, di device mobile: il battery drain, verosimilmente, era imputabile a qualche causa software.

Tempo di fare qualche controllo nelle impostazioni di Android relative al consumo della batteria, e si sono subito scoperti i colpevoli. Assieme ad alcuni servizi ed app di Google (es. Calendar), a consumare un bel po’ di energia, certo più del solito, erano le due app principali di Mark Zuckerberg, ovvero Facebook, ed il suo Messenger. Addirittura, nella fattispecie, alcuni utenti – sempre attenti alle prestazioni dei propri device – hanno riscontrato, in tal senso, che Facebook aveva spostato le sue esigenze energetiche dal 2 al 27%. Mica male: soprattutto tenuto conto che neanche il classico rimedio dell’arresto forzato dell’app sortiva alcun effetto.

Informato della circostanza, David Marcus – a capo delle iniziative di messaggistica del colosso di Menlo Park – ha spiegato di essere al corrente del problema a lui sottoposto, cioè del battery drain, e che ne è stata compresa la causa: proprio per questo motivo sarebbe in corso di rilascio, via server, il correttivo ad hoc

Nel frattempo, un rimedio – un po’ drastico – al battery drain causato dalle app Facebookiane può essere quello di disinstallare, momentaneamente, tali applicazioni, rivolgendosi, nel contempo, ad app suppletive più risparmiose sia di risorse impiegate, che in termini di consumi energetici richiesti: il Play Store di Android certo non lesina a tal riguardo e, tra le migliori app che possono fare allo scopo, vi sono Puffin for Facebook, Tinfoil for Facebook, o Swipe che, in aggiunta, vantano anche diverse, esclusive funzionalità, oltre al supporto – già integrato – verso la chat interna.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Caspiterina! Giusto un paio di giorni fa avevo notato che il mio smartphone Samsung si scaricava quasi del tutto in pochissimo tempo: a metà pomeriggio ero già intorno al 20%. Temevo fosse di nuovo "partita" la batteria, come già successo in precedenza, e mi ero quasi rassegnato a rimandarlo nuovamente in assistenza quando, la notte scorsa, mi sono imbattuto in diversi gruppi Facebook che lamentavano il medesimo problema. Gira che ti rigira, alla fine si è capito di chi era la colpa: come al solito (non è la prima volta che accade), a causare il battery drain dei device mobili sono state le sempre più esigenti versioni di Facebook e Messenger. Non dubito che il correttivo alla problematica in oggetto sia in corso di rilascio ma, insomma, questi episodi iniziano a diventare un po' seccanti.

Lascia un tuo commento
Commenti
Francesco Pezzuto
Francesco Pezzuto

11 gennaio 2017 - 22:48:02

Mi hai risolto un bel problema...anch'io pensavo fosse la batteria: ho seguito la tua "guida". Grazie

0
Rispondi