Iscriviti

Novità Facebook: Reactions sui commenti, e monetizzazione dei video

Dopo l'introduzione globale degli Instant Games in Messenger, Facebook ha rilasciato un'opzione per monetizzare la diffusione non autorizzata dei propri video, oltre alle Reactions sui commenti, ed a un più rapido accesso ai contenuti di tendenza.

Software e App
Pubblicato il 4 maggio 2017, alle ore 17:42

Mi piace
16
0
Novità Facebook: Reactions sui commenti, e monetizzazione dei video

Dopo la significativa implementazione degli Instant Games, con funzionalità esclusive, all’interno della chat di tutti gli utenti, Facebook si è messa al lavoro su una serie di ulteriori novità, che riguarderanno la tutela del diritto d’autore, un più rapido accesso ai contenuti ed ai gruppi più attivi, e lo sbarco della Reactions anche tra i commenti in calce ai post.

La prima novità implementata da Facebook è una di quelle che, in genere, desta poco clamore, anche se a torto. Tempo fa, il social di Zuckerberg aveva rilasciato un “Rights Manager”, che permetteva al creatore di contenuti di scovare i propri video, anche live, impropriamente condivisi da terzi: in queste ore, lo strumento in oggetto – che consentiva solo di rimuovere il video, o di lasciarlo diffuso (tramite una whitelist) – si arricchisce di un’ulteriore opzione.

Parliamo della possibilità, fornita ai detentori dei diritti, di monetizzare la diffusione del proprio video, attraverso l’inserimento, in esso, di pubblicità in forma di annunci “mid-roll” (un po’ come quelli che Google permette di inserire, a metà, nei video con una durata superiore ai 10 minuti). 

Un’altra novità importante, in corso di rilascio da parte di Facebook, è inerente le 6 Reactions (“Love”, “Ahah”, “Wow”, “Sigh” e “Grrr”) con le quali, ormai da tempo, è possibile variare la connotazione delle proprie reazioni ad un contenuto altrui. La feature in oggetto, di recente era stata portata anche nella versione Lite di Facebook, e all’interno delle conversazioni tra gli utenti (ovvero, in Messenger) e, ora, sarebbe stata messa a disposizione anche come modo per reagire agli altrui commenti lasciati a un dato post: su Facebook per Desktop, tale opzione sarebbe già attiva e, nelle prossime ore, dovrebbe sbarcare anche nella controparte mobile, e nelle app per iOS e Android.

Dulcis in fundo, un miglior accesso ai contenuti. Sempre facendo riferimento a degli screenshots pubblicati in Rete, sembra che – nelle ultime ore – coloro che usano l’applicazione Android di Facebook possano vedere, in alto, una roll-bar orizzontale nella quale vi sarebbe un’icona per l’accesso ai contenuti più popolari, oltre che ai gruppi ai quali siamo iscritti e che abbiano pubblicato dei nuovi contenuti (un numerino, accanto all’icona del gruppo, indicherebbe il quantitativo di nuovi post autorizzati).

In questo caso, tuttavia, vi è penuria di informazioni sulla natura di tale implementazione, che potrebbe essere o un test ridotto, o consistere nell’inizio di un roll-out

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Come è possibile vedere, Facebook si è occupata - senza eccessivi clamori - di tanti argomenti diversi, con le recenti implementazioni al suo social network: oltre ai giochi - momento puramente ludico - i programmatori di Zuckerberg hanno messo mano anche alla tutela dei contenuti personali (con l'attenzione alla monetizzazione dei medesimi), ed all'interfaccia del social, che ora permetterà di trovare più facilmente quel che interessa, e di reagire anche ai commenti in modo molto variegato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!