Iscriviti

Vincenzo De Luca risponde a Salvini rivelandone il motivo dei frequenti viaggi a Napoli

Il governatore della regione Campania ha voluto rispondere all'ex ministro dell'Interno invitandolo a un confronto e dicendo di aver capito il motivo per il quale molto spesso veniva a Napoli Matteo Salvini.

Politica
Pubblicato il 11 gennaio 2020, alle ore 15:08

Mi piace
2
0
Vincenzo De Luca risponde a Salvini rivelandone il motivo dei frequenti viaggi a Napoli

Il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca ha parlato di Matteo Salvini. Si è detto sicuro del fatto che l’ex ministro dell’Interno sia venuto molte volte nella città di Napoli per altri motivi, usando anche una certa ironia: “Sarà venuto per assaggiare i friarielli, non per fare il ministro dell’Interno”.

Dunque, dalle parole di De Luca può trasparire una certa rabbia nei confronti del leader della Lega e si sente il clima di elezioni, sebbene manchino ancora quattro mesi. Si tratta di una risposta dovuta anche alle critiche fatte da Matteo Salvini per quanto successo nel corso dell’aggressione a Napoli al personale sanitario.

Le parole dell’ex sindaco di Salerno

Inoltre De Luca ha voluto ricordare che circa un anno fa aveva chiesto all’allora ministro dell’Interno Salvini l’istituzione di un presidio di polizia al fine di ripristinare le condizioni di legalità presenti all’interno della struttura. Il motivo di questa richiesta era legato a quanto successo nel presidio ospedaliero San Giovanni Bosco dell’Asl Napoli 1 Centro.

Il governatore della regione Campania si è detto pronto ad avere un confronto con Matteo Salvini. Queste sono le dichiarazioni al riguardo dell’ex primo cittadino di Salerno che ha affermato: “Ti sfido a un confronto pubblico, di quel periodo, di quando era ministro, ricordo in particolare un tweet notturno”. In quel post Salvini scriveva: “Questa sera broccoletti e radicchio”.

De Luca, dopo questo messaggio, ha spiegato di aver compreso il motivo per il quale viene spesso a Napoli l’ex vice presidente del consiglio dei ministri. Ha accusato il leghista di non aver dato alcuna importanza alla necessità di mandare degli agenti, oppure di essersi interessato a delle iniziative di sicurezza, tra cui il posto di polizia all’ospedale San Giovanni Bosco. Infine De Luca ha voluto dare un consiglio a Matteo Salvini: “In questo momento fa venti comizi al giorno in Emilia Romagna, ma sta perdendo tempo perché perderà.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Siamo in pieno clima di sfida visto che tra quattro mesi anche in Campania si andrà alle elezioni. Prosegue lo scontro a distanza tra l'ex ministro dell'interno e leader della Lega Matteo Salvini e Vincenzo De Luca. Alla fine saranno solamente i risultati e i voti dei cittadini a stabilire chi abbia ragione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!