Iscriviti
Genova

Ponte Morandi. Nominato Commissario il Sindaco Bucci. Ecco chi è

Conosciamo meglio la persona che avrà l’arduo compito di riportare alla normalità il capoluogo ligure, dopo i tragici eventi dell’agosto di quest’anno.

Politica
Pubblicato il 5 ottobre 2018, alle ore 07:37

Mi piace
7
0
Ponte Morandi. Nominato Commissario il Sindaco Bucci. Ecco chi è

Dopo quasi due mesi dal crollo del Ponte Morandi a Genova, finalmente è stato individuato dalle parti incaricate il Commissario per la ricostruzione, sarà il sindaco di Genova Marco Bucci a ricoprire questo delicato incarico.

A dare la notizia il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, che dopo aver sentito il Presidente della Regione Liguria, di ritorno da Assisi ha dichiarato: “Tornato a Roma firmerò il decreto che nominerà il commissario straordinario nella figura del sindaco di Genova, Marco Bucci”.

Chi è Marco Bucci

Nato a Genova il 31 ottobre del 1959, dopo aver sostenuto studi umanistici, consegue la laurea in Farmacia che in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche nell’ottantacinque, da lì avvia la sua carriera lavorativa in aziende del calibro di 3M, Kodak e Caresteam Health; svolgendo funzioni che lo porteranno ad acquisire esperienze professionali a livello internazionale.

Sul piano politico, ha vinto le elezioni amministrative del capoluogo ligure candidandosi come rappresentante della coalizione di Centrodestra; diventando così il primo Sindaco non di sinistra dal 1975. 
Il suo programma elettorale si basa su: lavoro, sicurezza, famiglia e soprattutto mobilità. Sul primo tema l’allora candidato immagina il ruolo del Comune come facilitatore dell’insediamento di nuove imprese sul territorio, in merito alla sicurezza l’obiettivo è creare una rete di video sorveglianza condivisa con i privati, sul sociale Bucci vuole puntare forte su politiche agevolino le famiglie e gli anziani. Ma sulla mobilità che oggi si pone la vera sfida: la proposta è lo sviluppo di metropolitane di superficie nelle valli oltre alla ripresa del progetto della monorotaia sospesa tra Brignole e Prato; migliorando al contempo i collegamenti con Milano. A tutto ciò ovviamente si aggiunge la ricostruzione del Ponte Morandi.

Polemiche e critiche

Non sono mancate però le polemiche, non tanto sulla nomina, ma sui tempi che la politica si è presa. A pronunciarsi in merito è stata l’esponente PD Raffaella Paita, che ha dichiarato: “Dopo quasi 50 giorni abbiamo un commissario. Ed è Bucci, il sindaco di Genova. Una scelta ovvia che doveva essere attuata dal primo momento perchè in qualità di sindaco conosce le esigenze e i disagi della nostra città. Allora perchè si è perso tempo prezioso per scontri di potere tra movimento 5 stelle e Lega e tra governo e istituzioni locali?” 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Maur Cozzi

Maur Cozzi - Oltre che augurare buon lavoro al Sindaco, dico a chiare lettere non vorrei essere proprio nei suoi panni. Su un solo uomo graveranno i destini di un’intera città e le aspettative di migliaia di persone, si prospetteranno per lui lunghe notti insonni; ma io tifo perché ne esca vincitore assoluto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!