Iscriviti

Immigrazione, Matteo Salvini conquista anche gli elettori del M5S

Il 52% degli italiani sposano la linea dura di Salvini contro l'immigrazione clandestina. E gli elettori grillini ora condividono la scelta del ministro di chiudere i porti e respingere i gommoni.

Politica
Pubblicato il 10 novembre 2018, alle ore 11:54

Mi piace
1
0
Immigrazione, Matteo Salvini conquista anche gli elettori del M5S

Salvini comincia a conquistare elettori anche sulla sponda grillina in tema di immigrazione.

A dirlo è un sondaggio della Desmo, che rileva come, la decisione del capo del Viminale di chiudere i porti ai flussi migratori, abbia messo d’accordo la maggioranza degli italiani, il 52%, contro il 40% che invece è favorevole all’accoglienza. Mentre l’altro 8% non si è espresso.

I dati

La ricerca, condotta intervistando un campione di italiani, sostiene come, durante i mesi di governo gialloverde, i favorevoli alla linea dura del ministro siano cresciuti dal 50% al 52%, mentre i favorevoli all’accoglienza sono scesi dal 49% al 40%. La crescita, stando ai risultati, è conseguenza delle crisi delle navi Aquarius e Diciotti, il braccio di ferro tra Salvini e l’Europa sui profughi, le incursioni dei detrattori della Sinistra, compresa una certa magistratura.

Effetto Salvini sull’intero Paese, quindi, anche se, guardando partito per partito, si evidenziano notevoli differenze. Gli elettori della Lega, per esempio, sono tutti dalla parte di Savini. E non poteva essere diversamente. Qui, ben l’84% degli intervistati si dice d’accordo con le politiche del leader del Carroccio, e chiede a gran voce anche la rottura della Lega con il M5S.

Movimento che, secondo una recente ricerca, sta perdendo consensi rispetto alla Lega ma che rappresenta anche la vera sorpresa del sondaggio della Desmo: il 66% degli elettori grillini sta con il leader della Lega, mentre solo il 27% segue ancora la linea di Fico e dei dissidenti pentastellati che vorrebbero i porti aperti ai migranti.

Per quanto riguarda gli altri partiti, invece, le sorprese sono minori. Gli elettori di Forza Italia sono divisi a metà: il 49% è favorevole all’accoglienza, il 47% ai respingimenti. Mentre nel Partito Democratico cresce la platea degli accoglienti, che dall’66% sono saliti all’79%. Effetto, forse, di una consenso pro-salviano che compatta ancor di più i tifosi dell’accoglienza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mario Barbato

Mario Barbato - Credo che alla base di questo continuo consenso per Salvini, anche dalla sponda grillina, stiano influendo i tanti casi di cronaca nera che vedono i clandestini rendersi protagonisti di azioni criminali e delinquenziali contro i cittadini italiani. Uno stillicidio di reati che sta sensibilizzando l'opinione pubblica sui danni prodotti da una retorica dell'accoglienza insensata e pericolosa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!