Iscriviti

Elezioni, Tajani: "Vorrei restare presidente del Parlamento Europeo"

Secondo L'ex premier Silvio Berlusconi: 'Sarebbe un candidato eccellente'. L'attuale presidente del Parlamento Europeo resiste al pressing del leader di Forza Italia

Politica
Pubblicato il 27 febbraio 2018, alle ore 15:03

Mi piace
1
0
Elezioni, Tajani: "Vorrei restare presidente del Parlamento Europeo"

Continua in modo costante il pressing di Silvio Berlusconi per cercare di convincere Antonio Tajani ad accettare il ruolo di capo del governo nel caso di vittoria del centrodestra alle elezioni di domenica 4 marzo. “Manca solo il suo ok“, ha precisato il leader di Forza Italia. Ma in un’intervista alla Welt il diretto interessato ha fatto sapere di voler restare  a presidere l’Europarlamento. 

 Sono vincolato da lui, per l’altissima carica che ricopre, a fare il suo nome soltanto quando lui me ne darà l’autorizzazione“. Silvio Berlusconi ai microfoni di ‘6 su Radio 1’ ha voluto confermare il nome di Antonio Tajani come candidato premier qualora il centrodestra dovesse ottenere la maggioranza. 

Tajani vorrebbe continuare a ricoprire la carica di Presidente del Parlamento UE

Possono tutti capire che sarebbe un candidato eccellente perché l’Italia oggi non conta più niente in Europa e nel mondo. Con lui conterebbe moltissimo perché è il Presidente dell’istituzione europea eletta direttamente dai cittadini europei, quindi la più importante, ed è considerato da tutti come il miglior presidente che ci sia mai stato”. Queste le frasi di Berlusconi in merito a Tajani. 

Berlusconi, ai microfoni di ‘6 su Radio 1’, ha anche rifiutato l’ipotesi di un’alleanza con il Partito Democratico di Renzi qualora il voto del 4 marzo non dovesse portare alla formazione di un governo e si è detto fiducioso sul risultato che Matteo Salvini riuscirà ad ottenere domenica prossima. Il Cavaliere è sicuro che la Lega darà il suo importante contributo alla vittoria della coalizione di centro-destra. 

Io vorrei restare presidente del Parlamento europeo, è importante per l’Italia“. Queste sono le parole del presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, in un’intervista rilasciata alla Welt pubblicata questa mattina, rispondendo a una domanda sulla proposta di Silvio Berlusconi di diventare primo ministro nel caso di una vittoria dell’alleanza di centrodestra. Tajani ha affermato di esserne “onorato” ma ha aggiunto di fare “tutto per lavorare ancora nell’interesse dell’Europa“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Luca Santini

Luca Santini - Le parole del Presidente del Parlamento Europeo Tajani sembrano piuttosto condivisibili, visto che il ruolo che ricopre è decisamente importante sia per il nostro paese che per l'intera UE. Silvio Berlusconi dovrebbe quindi cercare un candidato che non è impegnato in un ruolo istituzionale importante. Tajani è una pedina fondamentale per il futuro della UE.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!