Iscriviti

Covid-19, il piano di Mario Draghi: obbligo vaccinale per gli over 40 e per tutti i lavoratori

Il piano di Palazzo Chigi sarebbe quello di arrivare gradualmente ad un obbligo generalizzato, questo semmai la pandemia dovesse peggiorare. Prossima tappa sarà rendere il vaccino obbligatorio per gli over 40 e a tutto il mondo del lavoro.

Politica
Pubblicato il 11 gennaio 2022, alle ore 09:49

Mi piace
2
0
Covid-19, il piano di Mario Draghi: obbligo vaccinale per gli over 40 e per tutti i lavoratori

Estendere ulteriormente l’obbligo vaccinale agli over 40 e a tutto il mondo del lavoro, sia nel pubblico che nel privato. Questa sarebbe la strada che il Governo italiano intende percorrere per fronteggiare un ulteriore peggioramento della pandemia provocata dal Sars-CoV-2. Il piano è stato spiegato ieri in un articolo apparso sul Corriere della Sera. Nella giornata di ieri 10 gennaio il Premier Mario Draghi ha tenuto una conferenza stampa dove ha spiegato agli italiani i motivi che hanno portato l’Esecutivo ad estendere l’obbligo vaccinale per tutti gli over 50 e il Super Green Pass per altre attività.

Se i numeri dovessero continuare a peggiorare Draghi sarebbe quindi pronto ad una nuova stretta. Presto tutti i lavoratori dei settori pubblici e privati potrebbero dover fare gioco forza il vaccino, obbligo ai lavoratori che adesso si applica soltanto agli over 50 sia nel pubblico che nel privato. Su questo punto è stato chiarissimo il ministro della Salute, Roberto Speranza, il quale ha dichiarato che si deve fare di tutto per “convincere le persone a vaccinarsi”. Sarebbe pronto anche l’obbligo vaccinale per tutti gli over 40.

Ieri quasi 300 morti

Tra l’altro nel nostro Paese continua ad essere altissimo il numero dei decessi a causa del Covid-19. Soltanto nella giornata di ieri si sono registrati 227 decessi a causa dell’infezione dovuta al Sars-CoV-2. Nel nostro Paese oggi circolano prevalentemente le varianti Delta e Omicron, quest’ultima individuata a novembre scorso in Sudafrica. 

In questi giorni stanno cominciando a crescere soprattutto i ricoveri nei reparti ordinari ma anche nelle terapie intensive, circostanza quest’ultima che già dalla prossima settimana potrebbe portare alcune regioni addirittura in zona arancione. Si preparano a passare al giallo anche zone d’Italia. 

La situazione viene tenuta sotto costante controllo dalle autorità sanitarie, ma è chiaro che tra gli esperti c’è preoccupazione, anche perchè non si conoscono ancora gli effetti che la variante Omicron provoca nelle persone. Pare che questa sia più infettiva,  ma forse riuscirebbe a provocare una malattia meno grave. Il Governo continuerà a sensibilizzare la popolazione sull’utilità di vaccinarsi. Fino all’extrema ratio, ovvero l’obbligo vaccinale per tutti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Queste notizie ci fanno davvero riflettere, e ci fanno capire come prima o poi nel nostro Paese arriverà l'obbligo vaccinale per tutti. Tra l'altro l'Italia è uno dei pochi Paesi dove la mortalità a causa del Covid continua ad essere piuttosto alta nonostante le vaccinazioni. Per questo il Governo potrebbe adottare una nuova stretta che includa l'obbligo per tutti gli over 40.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!