Iscriviti

Chi è Stefania Pucciarelli, la senatrice che mise "like" a un post contro i migranti

Stefania Pucciarelli è la nuova presidente della Commissione per i diritti umani. In passato, ha suscitato molte polemiche a causa di un like a un post contro i migranti.

Politica
Pubblicato il 14 novembre 2018, alle ore 19:35

Mi piace
3
0
Chi è Stefania Pucciarelli, la senatrice che mise "like" a un post contro i migranti

Stefania Pucciarelli è stata nominata in queste ore presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani, prendendo il posto di Luigi Manconi. Una scelta che non convince quasi nessuno, poiché la senatrice in passato ha creato più di qualche problema con dei like messi a vari post sui social network

Proprio su Facebook, la senatrice esprime tutta la sua felicità per questo nuovo incarico: “Questa mattina sono stata eletta presidente della commissione Diritti umani a Palazzo Madama. Ne sono orgogliosa e emozionata. Insieme ai colleghi del Gruppo Lega-Senato lavoreremo pancia a terra, e affronteremo subito il caso di Asia Bibi. Basta persecuzioni contro i cristiani. Accendiamo i riflettori sul loro genocidio”.

La carriera politica e le critiche nei suoi confronti

Stefania Pucciarelli, nata a Sarzana, in provincia di La Spezia nel 1967, si definisce sul sito ufficiale come una “leghista da quando la Lega Nord è nata nella lontana prima repubblica”. Nel 2011 è candidata a sindaco di Santo Stefano Magra, e ottiene l’11,44%, diventando consigliere comunale. Diviene segretaria provinciale del partito nel 2013, mentre – alle elezioni regionali della Liguria del 2015 – è presidente della III Commissione Consiliare della Regione Liguria.

Nel giugno 2017, tuttavia, la senatrice scatena un caos sul web. Stefania Pucciarelli, da consigliera regionale della Liguria, mette like a un post che critica l’assegnazione – per il 40%, a La Spezia – degli alloggi popolari a favore degli stranieri. Mette poi un altro “mi piace” a un utente che commenta con “un forno gli darei” la parte in cui si riferisce agli stranieri.

Per questo motivo, in tanti si sono indignati per aver scelto Stefania Pucciarelli a svolgere un ruolo così importante e delicato. Laura Boldrini, l’ex Presidente della Camera dei deputati, commenta così su Twitter: “È sotto processo per istigazione all’odio razziale ma, oggi, grazie anche ai voti del #M5S, la leghista #StefaniaPucciarelli è stata eletta presidente della Commissione per i Diritti Umani del #Senato. Ma dove vogliono portare il nostro Paese?” .

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Alcune volte sembrano che lo facciano apposta, nominando persone totalmente inadatte per ruoli così tanto delicati. Spero, e credo che sia la realtà, che la Senatrice Stefania Pucciarelli non fosse l'unica candidata per un ruolo così importante. Di certo si spera che stupisca in positivo, ma il passato non promette nulla di buono.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!