Varese, fermati con la cocaina: “Era per un battesimo” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 19 febbraio 2019, alle ore 10:24

Varese, fermati con la cocaina: “Era per un battesimo”

Quando siamo in difficoltà e non sappiamo cosa dire, spesso ci vengono in mente idee geniali. Nel giro di pochi secondi. Potremmo definire, appunto, geniali la giustificazione di due romeni residenti da tempo a Varese e “beccati” dalla Polizia in possesso di alcune dosi di cocaina. Era giovedì sera in piazza della Repubblica quando gli agenti della Volante, impegnati a controllare il territorio come sempre, hanno notato una Mercedes grigia ferma.

Varese, fermati con la cocaina: “Era per un battesimo”

Usando il famoso “istinto del poliziotto” si sono avvicinati all’auto, che per qualche motivo gli è sembrata sospetta. E avevano ragione: alla vista degli uomini in divisa, gli occupanti del veicolo hanno iniziato a mostrare un evidente nervosismo. Intuendo che le tre persone all’interno della Mercedes avevano qualcosa da nascondere, i poliziotti gli hanno chiesto di scendere dal veicolo e di mostrare i documenti.

Varese, fermati con la cocaina: “Era per un battesimo”

I due romeni, seduti avanti, hanno maldestramente provato a liberarsi delle dosi di cocaina che avevano addosso  gettandole per terra e cercando di piazzarle sotto i tappetini. Ma questo ha solo insospettito ulteriormente i poliziotti. Dopo una perquisizione hanno scoperto che all’interno di quella Mercedes c’erano alcuni grammi di sostanza stupefacente. Come se non bastasse, nel cruscotto sono stati rinvenuti altri nove grammi di marijuana.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA