Urla «Gobbi di m….» al pub durante la partita della Juve: spalla rotta e 30 giorni di prognosi (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 29 novembre 2019, alle ore 17:51

Urla «Gobbi di m….» al pub durante la partita della Juve: spalla rotta e 30 giorni di prognosi

Da alcuni anni negli Stati Uniti e non solo esiste un inquietante fenomeno, chiamato suicide by cop, che consiste nel suicidarsi facendosi sparare da un poliziotto minacciando di compiere un crimine. Negli ultimi 40 anni si sono verificati centinaia di casi del genere.  In Italia, probabilmente, il miglior modo per ottenere lo stesso risultato sarebbe quello di entrare in un bar pieno di tifosi della squadra avversaria.

Urla «Gobbi di m….» al pub durante la partita della Juve: spalla rotta e 30 giorni di prognosi

Magari disturbandoli mentre sono intenti a guardare una partita di Champions o iniziando a provocarli con sfottò e insulti.

Fortunatamente il protagonista di questa vicenda è ancora vivo e vegeto, sebbene abbastanza malconcio. L’altra sera, a Pesaro, è bastata una scintilla per far esplodere la rabbia di alcuni tifosi juventini che hanno accerchiato e picchiato un uomo all’interno del bar.

Urla «Gobbi di m….» al pub durante la partita della Juve: spalla rotta e 30 giorni di prognosi

La vittima, un 55enne del posto, secondo quanto riferiscono i giornali locali, sarebbe entrata all’interno di un bar nel corso della partita di Champions League Juventus – Atletico Madrid (quella poi vinta dai bianconeri per 1-0 con gol di Dybala). Ad un certo punto il 55ene avrebbe cominciato a urlare epiteti e gravi insulti nei confronti dei tifosi juventini che stavano seguendo il match da uno degli schermi del locale.