Treviso: finisce nelle acque del canale e pensano si voglia suicidare ma lo ritrovano qualche ora dopo ubriaco al bar (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 29 marzo 2019, alle ore 18:57

Treviso: finisce nelle acque del canale e pensano si voglia suicidare ma lo ritrovano qualche ora dopo ubriaco al bar

Dopo aver appurato che la persona in questione era semplicemente ubriaca (e bagnata), ai carabinieri non è rimasto altro da fare che andar via. I militari erano tutto sommato sollevati che, per quanto non fosse completamente a posto dal punto di vista mentale, l’uomo quantomeno non fosse un aspirante suicida.

Treviso: finisce nelle acque del canale e pensano si voglia suicidare ma lo ritrovano qualche ora dopo ubriaco al bar

Quanto per il protagonista della vicenda, i testimoni hanno riferito che è rimasto a bere da solo nel bar per gran parte della serata di martedì. Qualche altro bicchierino e poi è andato a casa. I livelli di alcool nel suo corpo erano evidentemente alti: in pochi, dopo un tuffo nel canale, avrebbero pensato di presentarsi in un bar bagnati da capo a piede.

Treviso: finisce nelle acque del canale e pensano si voglia suicidare ma lo ritrovano qualche ora dopo ubriaco al bar

Ma, si sa, l’alcool elimina i freni inibitori e lui non ha pensato alla magra figura che stava facendo in quel momento. Una serata da leone, indubbiamente. Pochi giorni fa poco lontano da Treviso, a Udine, qualcuno completamente ubriaco si era presentato a una riunione di alcolisti anonimi e aveva insultato i presenti. Anche in quel caso, considerato  il gesto folle e insensato, il tasso alcolico doveva essere alle stelle.