Torinese trovato all’aeroporto con foglie di coca nel trolley: “Le uso per le tisane” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 22 febbraio 2019, alle ore 17:11

Torinese trovato all’aeroporto con foglie di coca nel trolley: “Le uso per le tisane”

40enne arrestato all’aeroporto di Caselle, in valigia nascondeva 100 grammi di foglie di cocaina. Agli agenti si giustifica dicendo: “Le uso per le tisane”

Un uomo di 40 anni di Torino è stato arrestato all’aeroporto, nel trolley sono stati trovati un centinaio di grammi di foglie di cocaina. Il 40enne proveniva da Bogotà, in Colombia, dopo un breve transito a Madrid, ha raggiunto Torino ma è stato arrestato dalla Guardia di Finanza all’Aeroporto di Caselle Torinese.

Torinese trovato all’aeroporto con foglie di coca nel trolley: “Le uso per le tisane”

“Le utilizzo per preparami le tisane”, così si è giustificato il 40 enne fermato appena sceso dall’aereo. L’uomo proveniva da Bogotà, Colombia, e dopo una breve pausa a Madrid è ripartito per l’Italia. La guardia di Finanza di Torino, l’ha arrestato all’Aeroporto di Caselle Torinese perché nascondeva in valigia circa 100 grammi di foglie di cocaina.

Torinese trovato all’aeroporto con foglie di coca nel trolley: “Le uso per le tisane”

L’uomo vive a Torino ed è stato perquisito dai finanzieri della compagnia di Caselle, è stato ispezionato il bagagliaio e gli agenti hanno rinvenuto tra gli abiti all’interno del suo trolley, due sacchetti plastificati che contenevano foglie di coca.

L’uomo era già noto alle forze dell’ordine per fatti analoghi

Il 40 enne era già noto alle forze dell’ordine per fatti analoghi e per questo motivo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.