Tentato omicidio di Niccolò Bettarini, 4 fermi e il papà Stefano scrive: “Ora chi ha sbagliato paghi” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 2 luglio 2018, alle ore 13:42

Tentato omicidio di Niccolò Bettarini, 4 fermi e il papà Stefano scrive: “Ora chi ha sbagliato paghi”

Milano, Niccolò Bettarini accoltellato. Simona Ventura e l’ex marito Stefano: “Nostro figlio vivo per miracolo”

Niccolò Bettarini, si trovava davanti alla discoteca Old Fashion di Milano quando verso le 5 del mattino di sabato 30 giugno è stato aggredito da molte persone perché stava tentando di difendere un suo amico. Gli sono state inferte 11 coltellate ma fortunatamente il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini si sta riprendendo velocemente. Il giovane è

Tentato omicidio di Niccolò Bettarini, 4 fermi e il papà Stefano scrive: “Ora chi ha sbagliato paghi”

stato soccorso e trasportato all’ospedale di Niguarda del capoluogo lombardo ed è in prognosi riservata anche se non in pericolo di vita. È stato colpito con 11 coltellate e quattro persone sarebbero già state fermate ed accusate di lesioni, Niccolò Bettarini era cosciente quando è stato soccorso, in un primo momento le sue condizioni sembravano gravi ma arrivato in ospedale è stata esclusa la prognosi riservata.

Non sono ancora chiari i motivi della lite

Tentato omicidio di Niccolò Bettarini, 4 fermi e il papà Stefano scrive: “Ora chi ha sbagliato paghi”

e se sia iniziata fuori o dentro il locale ma continuano ad indagare gli agenti della Volante e della Squadra mobile, in questo momento stanno ascoltando gli amici e i genitori hanno voluto rassicurare tutti sulle condizioni del loro figlio e che non è in pericolo di vita. Simona Ventura ha voluto scriverlo sui suoi profili social: “Volevo rassicurare tutti: mio figlio Niccolò non è in pericolo di vita”.

Ora che Niccolò è fuori pericolo, l’ex calciatore chiede che sia fatta giustizia.