Tenta una rapina con la pistola del Nintendo, arrestato (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 22 gennaio 2019, alle ore 10:52

Tenta una rapina con la pistola del Nintendo, arrestato

Le pistole vere, come giusto che sia, non sono facilmente reperibili; ma questo non ha mai fatto desistere i malviventi di tutto il mondo dal mettere a segno diverse rapine utilizzando scacciacani, pistole giocattolo o fedeli repliche. Ma mai nessuno fino ad ora aveva pensato di servirsi di una pistola per Nintendo NES per rapinare una banca! 
Il nostro “eroe” è un uomo di Hermosillo, ridente capoluogo della municipalità messicana di Sonora.

Tenta una rapina con la pistola del Nintendo, arrestato

Il soggetto si sarebbe servito di una pistola Zapper del NES camuffata con del nastro isolante per intimidire i dipendenti di una banca, ovviamente con pessimi risultati.
Secondo quanto raccontato dal quotidiano Cronio, che per primo ha pubblicato la foto dell’arma giocattolo utilizzata dal malintenzionato per organizzare il colpo, sarebbe stato proprio il maldestro tentativo di mascheramento della Zapper a tradire l’uomo a causa dell’insolita foggia della pistola e, soprattutto, dei colori accesi delle componenti in plastica non coperte dal nastro isolante.

Tenta una rapina con la pistola del Nintendo, arrestato

Osservando la foto della pistola scattata da Cronio nel momento in cui la Polizia di Hermosillo ha proceduto all’arresto del rapinatore, infatti, possiamo intravedere il grilletto rosso, alcune parti della scocca bianca dell’arma giocattolo e persino una porzione del cavo in plastica che l’uomo, quantomeno, ha avuto l’accortezza di tagliare prima di lanciarsi in questa scapestrata impresa criminale.

E poi dicono che chi gioca ai videogames impara a commettere crimini…