Sonia Bruganelli, lo sfogo in diretta a Matrix su Bonolis: “Non è facile. Ha dei momenti in cui vorrebbe…” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 ottobre 2018, alle ore 09:20

Sonia Bruganelli, lo sfogo in diretta a Matrix su Bonolis: “Non è facile. Ha dei momenti in cui vorrebbe…”

“Non è facile”. Sonia Bruganelli, sfogo in diretta a Matrix: la confessione su Bonolis

Sonia Bruganelli parla della sua vita a Matrix, la moglie di Bonolis svela alcuni retroscena sul marito e sulla loro vita di coppia.

La moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli, si confessa a Matrix e decide di raccontare della sua vita di coppia svelando alcuni retroscena:Sicuramente non è facile essere la moglie di Bonolis. Paolo si arrabbia quando lo riprendo. Però ha dei momenti in cui vorrebbe essere più moderno. Ha un telefono che ha solo lui e Maurizio Costanzo“.

Sonia Bruganelli, lo sfogo in diretta a Matrix su Bonolis: “Non è facile. Ha dei momenti in cui vorrebbe…”

La bellissima moglie di Bonolis viene spesso attaccata sui social in particolare su Instagram per ostentare troppo la sua ricchezza ed anche in questa occasione ha voluto spiegare i motivi che la spingono a farlo: “I miei post nascono da esigenze diverse. Metto su Instagram quello che per me è bello che gli altri vedano. Ho una vita simile a quella degli altri per quanto riguarda i bambini e le malattie. Ma non metto foto di questo tipo.

Sonia Bruganelli, lo sfogo in diretta a Matrix su Bonolis: “Non è facile. Ha dei momenti in cui vorrebbe…”

Non mi interessa che gli altri vedano queste parti della mia vita”. E poi incalza: “Non capisco la polemica. Non voglio dire agli altri: guardate che bello quello che vivo io e che voi non potete fare. Dovete vivere così o siete degli sf***ti. Io condivido momenti della mia giornata. Non mi interessa se a qualcuno possa non piacere quello che pubblico visto che non mi pongo il problema perché non devo fare pubblicità“.

La Bruganelli è un un’imprenditrice di una linea di vestiti per bambini ed è anche a capo di una società di casting,