Se la fa nei pantaloncini dopo un attacco di diarrea, ma continua a correre e alla fine vince la maratona (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 26 aprile 2019, alle ore 14:07

Se la fa nei pantaloncini dopo un attacco di diarrea, ma continua a correre e alla fine vince la maratona

La maratona è una delle prove sportive più faticose da portare a termine. Non solo per la durata, per le condizioni amosferiche e la stanchezza, ma anche perchè infortuni e incidenti sono letteralmente dietro ogni angolo. Può capitare un passo falso a qualche centinaio di metri dal traguardo e a quel punto il dilemma “se continuare o meno” diventa una sorta di bilancia che pesa la tua tenacia.
E il livello di tenacia raggiunta dal corridore cinese Wu Xiangdong, forse, resterà a lungo inarrivabile!

Se la fa nei pantaloncini dopo un attacco di diarrea, ma continua a correre e alla fine vince la maratona

 Al decimo chilometro della mezza maradona di Shanghai, infattii, Wu non è più riuscito a trattenerla e se l’è fatta nei pantaloni. Eppure l’atleta cinese non solo ha deciso di continuare, ma ha anche vinto!
Parlando con i giornalisti a fine gara, Wu ha spiegato che non aveva scelta se voleva concludere la gara.
Anche io non sopportavo l’odore“, ha raccontato il runner che ha terminato la maratona in un’ora, sei minuti e 16 secondi.

“Ho continuato a correre e non mi sono fermato: ero secondo e volevo raggiungere il corridore africano a tutti i costi”

Se la fa nei pantaloncini dopo un attacco di diarrea, ma continua a correre e alla fine vince la maratona

Quando ho tagliato il traguardo mi sono sentito doppiamente sollevato! Questo ‘incidente’ mi ha quasi dato nuova energia e mi sono superato! Non credevo che alla fine avrei vinto, soprattutto non così!
Wu è anche entrato nel dettaglio su cosa è successo nei suoi pantalocini mentre correva, ma forse è meglio risparmiarcelo.
L’atleta cinese però ha riferito di essere davvero contento di come è andata e che ricorderà per sempre questa gara.