Scossa di terremoto a Brescia, gente spaventata in strada: ecco cosa è successo (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 10 dicembre 2018, alle ore 09:55

Scossa di terremoto a Brescia, gente spaventata in strada: ecco cosa è successo

Scossa di terremoto a Urago d’Oglio Lieve, ma avvertita anche in Bergamasca

Alle 21:27 di ieri, domenica 9 dicembre 2018, è stata avvertita una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 a Brescia, nella zona di Urago d’Oglio Lieve ma si è sentita anche a Calcio, a Romano e nei paesi della Bassa. Fortunatamente non si segnalano danni ma solo spavento.

Nella serata di ieri è stata avvertita dagli abitanti una scossa di magnitudo 2.6 alle 21:27, molti cittadini si sono spaventati. La scossa, seppur lieve, si è sentita ad Urago d’Oglio Lieve e Chiari in provincia di Brescia, qualche abitante sarebbe sceso in strada per precauzione ma comunque non sono stati registrati danni.

Scossa di terremoto a Brescia, gente spaventata in strada: ecco cosa è successo

Il sisma è stato debole ed è stato avvertito anche in alcuni paesi della bergamasca come Calcio e Romano di Lombardia, sul sito ufficiale della Istituto Nazionale di Vulcanologia e Geologia, è apparsa una nota che dice: “Un terremoto di magnitudo ML 2.6 è avvenuto nella zona: 2 km E Urago d’Oglio (BS), il 09-12-2018 20:27:21 (UTC) 49 minuti, 35 secondi fa 09-12-2018 21:27:21 (UTC +01:00) ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 45.52, 9.9 ad una profondità di 10 km. Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma”.

Scossa di terremoto a Brescia, gente spaventata in strada: ecco cosa è successo

Terremoto, scossa in provincia di Brescia: molta gente è corsa in strada

La scossa di magnitudo 2.6 della scala Richter si è registrata ieri sera verso le 21:27 in provincia di Brescia. Il suo epicentro è stato localizzato a Urago d’Oglio, un paese a ovest del capoluogo di provincia. La sua profondità è stata di 10 km e fino ad ora non sono stati segnalati danni e feriti ma solo tanto spavento, molte persone infatti, avvertita la scossa, sono corse in strada per precauzione.