Russia 2018. Giappone, esempio di civiltà: lascia lo spogliatoio pulito con la scritta “Grazie” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 luglio 2018, alle ore 15:45

Russia 2018. Giappone, esempio di civiltà: lascia lo spogliatoio pulito con la scritta “Grazie”

La foto che ritrae lo spogliatoio della squadra del Giappone completamente pulito al termine della sfida persa per gli ottavi di finale contro il Belgio, è diventata virale. Un gesto semplice ma è un esempio di civiltà che tutti dovrebbero avere, non solo lo spogliatoio è stato pulito ma è stato lasciato un biglietto con scritto “Grazie” in Russo.

Il Giappone lascia una nota di ringraziamento e pulisce lo spogliatoio dopo la sconfitta per la Coppa del Mondo.

 

Dopo la perdita per la Coppa del Mondo, il Giappone ha lasciato una nota di

Russia 2018. Giappone, esempio di civiltà: lascia lo spogliatoio pulito con la scritta “Grazie”

ringraziamento negli spogliatoi. Lunedì, la squadra di calcio giapponese (e i suoi tifosi) hanno dimostrato come gestire con rispetto la sconfitta, il paese ha perso la partita contro il Belgio, portando a termine il sul percorso verso la Coppa del Mondo.

Secondo alcuni siti, la squadra giapponese è rimasta in campo dopo la partita per onorare i propri tifosi allo stadio, che li ha acclamati mentre chinavano le loro teste, chiaramente emozionati. Poi, anche quando lo stadio era quasi vuoto, i tifosi giapponesi sono rimasti a raccogliere la spazzatura. Il

Russia 2018. Giappone, esempio di civiltà: lascia lo spogliatoio pulito con la scritta “Grazie”

gesto dei tifosi della squadra perdente è diventato subito virale e non sono stati gli unici a lasciare tutto pulito ma è anche apparsa sul web una foto dello spogliatoio della squadra giapponese completamente ripulito prima che se ne andasse.

Hanno anche lasciato una nota sul tavolo. È scritto in russo “Spasibo” che tradotto significa “Grazie”, gesto commovente di rispetto per il Paese che li ha ospitati e una dimostrazione di vera sportività. La squadra giapponese e i suoi tifosi hanno