Rientra ubriaco in hotel ma sbaglia stanza e picchia l’uomo che la occupa (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 23 giugno 2019, alle ore 19:39

Rientra ubriaco in hotel ma sbaglia stanza e picchia l’uomo che la occupa

La settimana scorsa un moldavo 28enne residente da tempo in provincia di Verona si è reso protagonista di una violenta aggressione ai danni di un turista a Bellaria, in provincia di Rimini. Le circostanze dell’aggressione sono oggettivamente incredibili. Il moldavo è rientrato nell’albergo dopo una serata alcolica e si è recato presso quella che credeva essere la sua stanza.

Rientra ubriaco in hotel ma sbaglia stanza e picchia l’uomo che la occupa

In realtà aveva sbagliato. Ma per qualche motivo la porta della stanza era aperta. Qui vi ha trovato un 73enne bosniaco che si stava preparando per andare a dormire. L’uomo gli ha spiegato che aveva commesso un errore, che quella non era la sua stanza. Ma il moldavo, visibilmente ubriaco, era convinto di trovarsi nel posto giusto e dalle parole si è passati brevemente alle mani.

Rientra ubriaco in hotel ma sbaglia stanza e picchia l’uomo che la occupa

Il malcapitato turista bosniaco è stato colpito più volte alla testa dal moldavo molesto. I turisti che occupavano le stanze adiacenti hanno ascoltato le urla dei due e si sono subito precipitati nella stanza per provare a dividerli, ma non c’è stato modo: il moldavo sembrava posseduto. Per questo motivo si è deciso di chiamare il 112.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA