Qualcuno è ancora vicino a te. Ecco i segnali per avvertire la sua presenza (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 1 aprile 2016, alle ore 17:59

Sono moltissime le persone che purtroppo non riescono mai a riprendersi completamente dopo aver subìto la perdita di un proprio affetto. D’altro canto si tratta di episodi a cui tutti noi non vorremmo mai assistere, ma che segnano inevitabilmente la nostra esistenza. La morte è infatti il capitolo finale del ciclo della vita, e tutti noi dovremo prima o dopo affrontarlo. Ma è importante farlo con lo giusto spirito. Di seguito vi riportiamo dei metodi e dei segnali utili a capire se i nostri cari defunti sono ancora spiritualmente accanto a noi.

Uno dei modi per capire se un tuo caro defunto è ancora vicino a te è sentirne il profumo. Il nostro olfatto è, infatti, collegato direttamente all’ippocampo, l’area del cervello dedicata ai ricordi. Se improvvisamente sentite l’odore, il profumo di un vostro caro vuol dire che lui è li con voi e vi sta proteggendo. Guardate fuori da una finestra e lasciate che vi abbracci. Questo semplice gesto, può infatti essere molto utile per alleviare il senso di malinconia e tristezza che proviamo per la sua mancanza.

Un altro modo abbastanza frequente con cui gli spiriti si collegano alla nostra anima e alla nostra quotidianità è attraverso i sogni. Sognare un parente defunto non avviene mai per caso. Si tratta di un modo molto chiaro per comunicare con le persone che si sono tanto amate anche dall’aldilà. Non abbiate paura e godetevi il vostro sogno. Prendetelo come un modo per continuare ad interagire con loro, e sfruttate a pieno queste opportunità per sentirvi ancora in contatto.