Parla l’ex amica di Pamela Prati: “Ho le prove del castello di bugie su Mark Caltagirone” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 17 maggio 2019, alle ore 16:29

Parla l’ex amica di Pamela Prati: “Ho le prove del castello di bugie su Mark Caltagirone”

Il caso di Pamela Prati, parla l’ex amica: “Ho le prove delle bugie su Mark Caltagirone”

Una nuova notizia sul Pamela Prati show, questa volta a parlare è un’ex amica della soubrette.

Sono giorni davvero difficili per la soubrette Pamela Prati, da quando ha annunciato in diretta tv di essersi fidanzata con un imprenditore miliardario, non c’è pace per lei. Quello che molti si chiedono, è se questo Mark Caltagirone esiste davvero visto che molte persone vicine alla donna hanno detto che non esiste nessun fidanzato e la storia del loro matrimonio è completamente inventato. A parlare questa volta è l’amica di Pamela Prati che è stata ospitata da Eleonora Daniele nel suo programma di Rai Uno “Storie Italiane”:

Parla l’ex amica di Pamela Prati: “Ho le prove del castello di bugie su Mark Caltagirone”

“Sono venuta a conoscenza della storia tra Pamela Prati e Mark Caltagirone in tempi non sospetti, il 24 febbraio. Pamela era al settimo cielo, era il ritratto della felicità. Aveva una scintilla negli occhi che mai le avevo visto. Mi mostrò i braccialetti che le aveva regalato il figlio in affido Sebastian.” Per Federica Benincà, questa storia sembrava davvero reale, per questo motivo quando è scoppiato il caso, non ha dato importanza a quello che veniva detto e alle accuse che venivano fatte alla Prati. Eleonora a quel punto ha chiesto: “Quando sono cominciati i primi dubbi?” e Federica ha spiegato:

Parla l’ex amica di Pamela Prati: “Ho le prove del castello di bugie su Mark Caltagirone”

“Il primo campanello di allarme sono state le rivelazioni di Alfonso Signorini che ha detto di essere stato raggirato da una delle due agenti, che gli avevano fatto conoscere in chat un uomo che si è rivelato inesistente. Ecco, dopo le parole di Signorini ho messo da parte il cuore e ho cominciato a cercare i riscontri oggettivi di questa storia. Ho chiesto ad Eliana spiegazioni sull’identità di Mark Caltagirone. ‘Ma esiste?’ Le chiedevo. E lei mi ha sempre assicurato che l’unica certezza era proprio l’esistenza di Mark”. La sua manager, Eliana Michelazzo, le disse persino: ‘Quando la verità verrà fuori mi dovranno delle scuse e brinderemo con lo champagne’. Ma poi su tanti aspetti le versioni cambiavano continuamente.