Oggi i funerali del piccolo Julen, l’autopsia: “E’ morto poche ore dopo essere caduto nel pozzo” (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 27 gennaio 2019, alle ore 11:51

Oggi i funerali del piccolo Julen, l’autopsia: “E’ morto poche ore dopo essere caduto nel pozzo”

Nel mentre, sarebbe stata aperta un’indagine della magistratura di Malaga per stabilire con esattezza le circostanze della caduta del piccolo nel pozzo.
La domanda a cui gli inquirenti stano cercando di dare una riposta riguarda soprattutto la presenza di un “tappo” di terra, duro e compatto, sopra il corpo di Julen. Sia i geologi sia i minatori che hanno preso parte alla ricerca non sarebbero riusciti a dare una spiegazione.

Oggi i funerali del piccolo Julen, l’autopsia: “E’ morto poche ore dopo essere caduto nel pozzo”

A lanciare l’allarme, poco dopo la caduta del piccolo, fu una turista, dato che i suoi genitori si trovavano in stato di choc. Da quel momento è iniziata una vera e propria corsa contro il tempo, che ha coinvolto più di 300 soccorritori.
Le operazioni sono state rese ancora più complicate dalle avverse condizioni meteorologiche e dalla conformazione del terreno.

Oggi i funerali del piccolo Julen, l’autopsia: “E’ morto poche ore dopo essere caduto nel pozzo”

Poi, dopo ben 13 giorni di scavi senza sosta, il tragico epilogo: il bambino è stato trovato morto, a circa 100 metri di profondità e coperto da un tappo di terra, un ammasso di pietra e detriti. Un terribile lutto per i genitori del piccolo Julen, che già 2 anni fa avevano perso un figlio a soli 3 anni per un arresto cardiaco.